Axians Italia

    VINCI Energies Italia, Via Gallarate, 205, 20151 Milano, MI, Italia
    Telefono 02 92148382
    Tipologia di servizi Cloud, Data Center, Infrastruttura, Sicurezza
    Ambito di lavoro Enterprise networking, Cyber Security, Physical Security, Business Applications, Digital workspace, Cloud & Data Center
    Volume d’affari da 20 a 50 milioni
    Dipendenti e collaboratori 330
    Clienti Oltre 30 clienti stragegici
    Priorità tecnologica IoT & Software defined networking
    Settore più coinvolto a breve nella trasformazione digitale Pubblica amministrazione

    Axians, brand del Gruppo Vinci Energies, è un global system integrator e player di riferimento per le soluzioni e i servizi ICT. È presente in 25 paesi del Mondo, con oltre 12.000 collaboratori e collaboratrici, per offrire soluzioni tecnologiche innovative a supporto della Digital Transformation delle aziende. In Italia, Axians lavora affianco delle imprese – di qualsiasi dimensione, sia pubbliche sia private – per costruire organizzazioni più efficienti e flessibili, garantendo la continuità e la sicurezza del business.

    La gamma delle soluzioni e dei servizi offerti da Axians sul territorio nazionale risponde a qualsiasi esigenza in ambito ICT:

    • Cloud & Data Center Infrastructure
    • Collaborative solutions
    • Enterprise network
    • Physical security
    • Cyber security
    • Business Apllications

    Dalla consulenza alla progettazione, dalla realizzazione alla manutenzione, Axians disegna e realizza soluzioni tecnologiche su misura basate sui principi di scalabilità e di integrazione.

    Axians, visione internazionale sulla system integration

    Axians, business line del Gruppo Vinci Energies, è un global system integrator per soluzioni e  servizi ICT. Fornisce soluzioni tecnologiche innovative a supporto della digital transformation delle aziende. In Italia, Axians lavora affianco delle imprese di qualsiasi dimensione, sia pubbliche sia private, per costruire organizzazioni più efficienti e flessibili, garantendo la continuità e la sicurezza del business. La gamma delle soluzioni e dei servizi offerti da Axians sul territorio nazionale risponde a qualsiasi esigenza in ambito ICT. Abbiamo intervistato Michele Armenise, managing director di Axians Italia.Axians - Michele Armenise

    LE INTERVISTE DI 01NET –  SYSTEM INTEGRATOR

    Cosa fanno? Come lo fanno? Con quali strumenti e per chi? 01Net esplora il mondo dei system integrator con una serie di interviste ai loro manager per cercare di capire qual è il loro ruolo attuale nel panorama italiano e come si evolverà nel tempo la loro offerta.

    Scattiamo una fotografia a Axians?

    Vinci Energies persegue due principali obiettivi: la transizione energetica e la trasformazione digitale. Axians, brand ICT del gruppo Vinci Energies, offre soluzioni tecnologiche innovative a supporto delle aziende con la missione di migliorare la vita delle persone. In Italia, Vinci Energies, a partire dal 2008, ha costituito un gruppo di aziende specializzate che agiscono a livello nazionale e internazionale: Actemium (progettazione e installazione di impianti elettrici e servizi energetici), Axians (soluzioni e i servizi ICT) Vinci Facilities (servizi di facility management).

    Axians in Italia si è formata tramite l’acquisizione da parte di Vinci Energies di tre aziende dislocate diversamente sul territorio nazionale: Saiv nel Nord-Est (2017), Sirecom nel Nord-Ovest (2018), Brand id nel Centro-Sud (2020).

    Oggi, in Italia, Axians ha ricavi superiori ai 77 milioni di euro e sedi in 15 città italiane: Milano, Napoli, Roma, Torino, Vicenza, Bari, Bassano del Grappa, Bologna, Firenze, Massa, Padova, Trento, Udine, Venezia, Verona. Vi sono poi due sedi estere che consentono ad Axians Italia di sviluppare progetti a carattere internazionale: Florham Park (in New Jersey – USA) per il mercato americano e Algeri (Algeria) per il mercato nordafricano. In altre country Axians Italia si avvale della collaborazione con le altre business unit di Axians e con un ecosistema di partner che le consentono di offrire soluzioni innovative e lo stesso livello di servizi in tutto il mondo.

    Come si articola in dettaglio la vostra attività di system integrator?

    In un mondo sempre più connesso, noi di Axians accompagniamo le aziende nel percorso di trasformazione digitale affinché i nostri clienti possano arrivare ad avere un’organizzazione più efficiente e flessibile. Sviluppiamo soluzioni e servizi IT basati sulle tecnologie dei principali vendor leader di mercato nei settori di riferimento (Cisco, Alcatel, HP, Dell EMC, Nutanix, APC, Milestone, Genetec, Fortinet, Checkpoint, RSA, Qualys… solo a titolo di esempio) che personalizziamo grazie alle capacità applicative della nostra software factory per fornire ai clienti la migliore esperienza di utente possibile. Le persone, per noi, sono al centro dei nostri processi: siano esse clienti, partner o dipendenti.

    Il payoff di Axians, The best of ICT with a human touch racconta quello che possiamo fare e come lo facciamo.

    Sviluppiamo la perfetta combinazione tra tecnologia e servizi per permettere ai nostri clienti di crescere e rimanere competitivi sul mercato, prendendoli per mano, conducendoli lungo il percorso della trasformazione digitale. Cerchiamo di costruire con loro una relazione sincera, profonda e duratura, fortemente caratterizzata dal quel tocco di umanità che deve rendere la tecnologia più vicina alle persone.

    Abbiamo un approccio verticale e questo significa che non forniamo semplicemente le tecnologie, bensì ci dedichiamo all’individuare soluzioni personalizzate in base alle esigenze del cliente. La nostra gamma completa di soluzioni e servizi risponde a qualsiasi esigenza ICT: digital workspace, business applications e data analytics, cloud e data center infrastructures, entreprise network, cybersecurity, telecom infrastructures, physical security, proactive and value added services (SOC, NOC).

    Ci rivolgiamo a tutti i mercati di riferimento ma abbiamo alcuni mercati su cui esprimiamo maggiormente il nostro valore e mettiamo la nostra esperienza al servizio dei clienti: i trasporti su ferro (ferrovie, metropolitane, tramvie), i trasporti navali (cruise), la pubblica amministrazione e la sanità, grandi e piccole imprese e industrie, i grandi marchi italiani (fashion e luxury) e le catene di distribuzione (retail e GDO).

    L’innovazione è la chiave per mantenere un vantaggio competitivo. In questo senso Axians Italia si pone come interlocutore di fiducia per i suoi clienti su tutta la catena del valore e del ciclo di vita dei servizi.

    Dalla consulenza e audit per identificare i requisiti, stabilire le strategie di trasformazione, definire i piani di lavoro e l’organizzazione, alla progettazione preliminare e di dettagli dove definire quali tecnologie e quali personalizzazioni rispondano ai requisiti.

    Dalla gestione e governo del progetto che si concentra su tutte le fasi, fornitura dei materiali, logistica, realizzazione, installazione, configurazione e integrazione dei sistemi, ai servizi di supervisione, assistenza tecnica e monitoraggio sia reattivi che proattivi.

    Dietro le tecnologie, non dimentichiamo che ci sono le persone: un team altamente specializzato con certificazioni, competenze, esperienze specialistiche di alto livello volte a garantire la massima qualità in termini di sviluppo, delivery, gestione e monitoraggio delle infrastrutture ICT.​

    Tutto questo è arricchito dal rapporto con importanti organizzazioni e università quali Retail Institute, Torino City Lab e Università Cà Foscari di Venezia.

    Il ruolo di un system integrator diventa sempre più importante man mano che la tecnologia evolve. E la richiesta di servizi per le aziende dovrebbe essere aumentata esponenzialmente alla luce delle tematiche legate a Industria 4.0, IIoT, cloud, e così via. È davvero così? Qual è il livello di maturità tecnologica delle aziende italiane?

    Sì, il ruolo del System Integrator è sempre più centrale. Le tecnologie crescono progressivamente in termini di complessità e si aggiornano a grande velocità. I clienti che non operano direttamente nel settore ICT fanno fatica a mantenere al loro interno competenze ICT aggiornate. Ne sono una dimostrazione gli attacchi informatici estremamente diffusi e sempre più mirati e focalizzati: non basta più essere concentrati solo sulle tecnologie.

    La preparazione di un cliente è necessaria per affrontare tre ambiti che hanno lo stesso livello di importanza: tecnologie, processi e consapevolezza delle persone.

    È qui che il ruolo del system integrator diventa cruciale: non ci limitiamo a suggerire le tecnologie ai nostri clienti, ma li predisponiamo ai processi volti allo sviluppo delle loro attività e del loro business, in modo che siano in grado di gestire situazioni di difficoltà o di crisi come quelle causate da un attacco informatico.

    In quanto system integrator, abbiamo anche un ruolo di riferimento in ambito formativo per sviluppare nelle persone la consapevolezza che il digitale possa essere uno strumento enorme al proprio servizio, ma anche fonte di grandi rischi se usato in modo improprio, leggero o senza attenzione.

    Assistiamo, specialmente dopo la pandemia, ad un’accelerazione di utilizzo delle tecnologie che abilitino nuovi modelli di lavoro, ad esempio quelli legati al lavoro agile o smart working, ma che sono stati adottati in tempi rapidi senza opportuna pianificazione, comportando criticità e rischi proprio rispetto ai temi della sicurezza cibernetica. La maturità tecnologica acquisita oggi dal mercato su ambiti quali Industria 4.0, IOT, interazione tra mondo IT e mondo OT (operation technology) non può permettersi di lasciare indietro l’attenzione verso il tema della protezione.

    Anche la forte tendenza ai servizi cloud deve contemplare, di pari passo, sistemi, metodi, modelli e servizi di protezione dagli attacchi informatici.

    Il nostro punto di vista è che sebbene ci siano stati importanti passi avanti del mercato rispetto alla digitalizzazione dei sistemi, siamo ancora molto indietro rispetto agli ambiti della cybersecurity.

    Quali sono le possibili evoluzioni future delle tecnologie di cui vi occupate e come avete intenzione di muovervi per rimanere sempre al passo con i tempi, anche anticipando le esigenze dei clienti?

    Oggi si assiste maggiormente a una forte commistione tra hardware e software. Il mondo delle infrastrutture di rete è caratterizzato dall’avvento di nuovi trend tecnologici quali le SDN (Software Defined Network) ovvero le reti programmabili, le soluzioni basate su IOT per smart city e smart industry.

    Non bastano più le sole competenze sull’hardware. Il software, se da un lato garantisce la possibilità di personalizzare le architetture ritagliando le soluzioni precisamente sulle esigenze dei clienti, semplificandone il governo e la gestione, dall’altro comporta la necessità di sviluppare competenze diverse, nuove e multidisciplinari.

    Per stare al passo coi tempi dovremo continuare a agire su questi ambiti investendo risorse, tempo e soldi, per far crescere la competenza sul software e l’organizzazione della nostra Software Factory.

    Ci deve motivare e spingere la sfida di diventare un punto di riferimento del mercato non solo per anticipare le esigenze dei clienti, ma anche per provare a influenzare le tendenze stesse del mercato.

    Tutto questo si traduce anche nell’adozione di modelli di vendita delle infrastrutture sempre più vicini a IaaS (Infrastructure as a Service), PaaS (Platform as a Service) e SaaS (Software as a Service).

    L’impegno e la sfida dei prossimi anni per Axians saranno quelli di coniugare quanto fino ad ora esposto con un modello di sostenibilità adeguato, che miri a una migliore gestione del ciclo di vita delle tecnologie, e con un modello sociale basato su politiche di gestione delle persone costruito sui valori della diversità, equità, inclusione e benessere. Come Società non possiamo più permetterci di trascurare l’ambiente e le persone: Axians darà il suo contributo in questo senso.

    Ti potrebbero interessare

    lutech stain

    Il Gruppo Lutech acquisisce Stain

    Il Gruppo Lutech, azienda leader in Italia e player europeo nei servizi e soluzioni IT, ha annunciato oggi l’acquisizione di Stain.
    lutech basiliko

    Il Gruppo Lutech acquisisce Basiliko Srl

    L’acquisizione da parte di Lutech di Basiliko Srl nasce dalla volontà di ampliare le rispettive competenze nella progettazione e realizzazione di prodotti e servizi che migliorino il drive to store e aumentino le conversioni dell’e-Commerce.
    horsa group

    Horsa si consolida come partner Sap con l’acquisizione di Aglea

    Il system integrator Horsa ha annunciato l’acquisizione della maggioranza del capitale sociale di Aglea S.r.l., società specializzata nella sicurezza e governance in ambito SAP.
    lutech certimeter

    Il Gruppo Lutech acquisisce Certimeter Group

    Il Gruppo Lutech, azienda leader in Italia e player europeo nei servizi e soluzioni IT, ha annunciato oggi l’acquisizione di Certimeter Group, composto dalle società Certimeter e Netatlas.
    Salesforce

    Salesforce: Gruppo E diventa nuovo Cloud Reseller

    Il Gruppo E prosegue nella sua missione di affiancare le aziende nella transizione digitale e sigla un accordo di partnership con Salesforce
    System integrator