Sun si riveste di servizi

Con nuove iniziative di ampio spettro la società si ritaglia un ruolo da fornitore di servizi It a 360°. Focus sulla flessibilità.

Sun ha mosso con decisione in direzione dei servizi con il lancio di una coppia di iniziative. Obiettivo degli annunci, resi noti in occasione dell'evento Network Computing '05, è chiaramente poter competer in maniera più diretta con le forze messe da tempo in campo da Ibm Global Services, soprattutto, e da Microsoft in seconda battuta. La società, tuttavia, ci tiene a mantenere le distanze con i due competitor, puntando il dito sulla flessibilità concreta e, teoricamente, senza limiti, della propria ottica di servizio.


Il significato della nuova offerta Sun sta tutto nella nuova Client Solutions Organizatioin, cui si affianca l'ampliamento dei compiti dell'offerta Sun Preventive Services.


La prima realtà raccoglie i frutti degli attuali Professional Service e delle partnership iForce che coinvolgono un pool di oltre 10mila esperti, e indirizza le forze lungo sei direttrici tecnologiche specifiche: data center, Web service, identity management, desktop e mobility, servizi di gestione, storage e data management.


Nel contesto dell'offerta Client Solutions sono state rilasciate due configurazioni specifiche: la Sun Infrastructure Solution for Secure Network Access Platform, basata sul thin client Ray di Sun, e la Voip Application Services, che sfrutta tecnologia di Lucent.


Per quanto riguarda l'ampliamento dei servizi in essere, la società ha capitalizzato l'acquisizione di SevenSpace, consentendo alla propria offerta di supportare ambienti come Linux,Windows, Hp-Ux e Ibm Aix. In questo modo sono nate le nuove declinazioni, "aperte" di Sun Preventive Services, Sun Update Connection Services e Sun Net Connect Services.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here