Sun e Ibm sviluppano il Java Portal Api

Un’inedita collaborazione porterà al rilascio di una tecnologia capace di integrare le applicazioni nei portali aziendali basati su Java. Altre aziende, come Bea, Hp, Sap e Oracle, hanno partecipato allo sviluppo.

Sun Microsystems e Ibm rilasceranno una tecnologia Java che farà da complemento agli standard emergenti sui servizi Web, per integrare le applicazioni nei portali aziendali.
Se tale tecnologia verrà ampiamente adottata, potrà rimpiazzare molte delle interfacce proprietarie utilizzate dai fornitori di portali basati su Java, semplificando il processo di integrazione. Sun e Ibm hanno sottoposto la tecnologia in questione, denominata Java Portal Api, al Java Community Process (organismo di standardizzazione che si occupa della piattaforma Java), che dovrebbe dare il beneplacito per la fine dell'anno. Le due aziende stanno pianificando, per il prossimo anno, l'inserimento della Java Portal Api all'interno dei propri portal framework. Tra le altre società che si sono unite a Sun e Ibm nello sviluppo delle Api per il portale troviamo Bea Systems, Borland Software, Epicentric, Hewlett-Packard, Oracle, Sap e Vignette. La specifica Java Portal Api dovrebbe essere di complemento al lavoro di Oasis, altro organismo di standardizzazione internazionale per lo sviluppo di specifiche per portali, utilizzando gli standard per i servizi basati sul Web. Infine, il Java Community Process sta sviluppando un altro standard Java per completare il lavoro sui servizi Web con altre organizzazioni di standardizzazione, inclusi il World Wide Web Consortium e l'Object Management Group.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here