Stampanti: un mercato ancora in crescita

Crescite interessanti per il comparto. Conferma dei big player, mentre Lexmark “paga” un piccolo prezzo per il nuovo focus strategico

23 maggio 2003 Secondo gli ultimi dati pubblicati da
Gartner
, nel primo trimestre del 2003 il mercato delle stampanti è
cresciuto del 9,2%, toccando i 7,56 milioni di
unità.

I maggiori driver di questa crescita sono venuti dai mercati
emergenti, quali Europa dell'Est, Medio Oriente e Africa, con crescite
dell'ordine del 31,5 e del 24,5 % rispettivamente. L'Europa Occidentale è invece
cresciuta di un più modesto 3%.
Le stampanti a getto di inchiosto hanno
registrato una crescita dell'8,9%, di chi hanno evidentemente tratto beneifiuo i
big di questo comparto: Hp, Epson e Canon.
Di converso, la strategia di
Lexmark, orientata in modo prevalente ai multifunzione, è costata alla società
un calo dell'8,8% nel segmento ink jet, piccolo prezzo da pagre se si considera
che la contropartita è stata una crescita del 164,7 % nel comparto dei
multifunzione.
Il segmento business delle stampanti di pagina ha fatto
registrare un lieve calo nell'area delle monocromatiche, anche in questo
compensato da una crescita del 79,9% nel colore.
Alla guida del comparto
troviamo ancora Hp, che con quasi 3,6 milioni di unità, non solo registra una
crescita del 14,3% anno su anno, ma porta la propria share dal 45 al
47,5%.
La segue Epson, in crescita dell'8,7% a 1,692 milioni di unità, mentre
il terzo posto di Lexmark, con le precisazioni dovute rispetto alle scelte
strategiche della società, vale 823.000 unità.
La tallona Canon, mentre al
quinto posto si segnala una Samsung in crescita del 477.4% ma ferma a 163.500
unità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome