Home Digitale Spike, non solo email: chat e videoconferenze nella casella di posta

Spike, non solo email: chat e videoconferenze nella casella di posta

L’app di email Spike fa un ulteriore passo verso la realizzazione della vision dell’azienda di un ecosistema di produttività e collaboration all-in-one, con i meeting video integrati direttamente nella casella di posta elettronica.

Ora, ha annunciato il team di sviluppo di Spike, l’utente può gestire tutte le sue email, chat, collaborazioni e riunioni video in un unico posto: la propria Inbox.

Email Spike

Nella visione di Spike, per l’utente la casella di posta elettronica è essenzialmente il suo hub di attività. Tutte le informazioni necessarie per il lavoro passano attraverso di essa: attività, riunioni, file, richieste e altro ancora. Ciò rende la Inbox il primo e l’ultimo posto a cui ogni utente fa riferimento ogni giorno per fare il proprio lavoro.

Se da un lato la casella di posta si è evoluta nel corso degli anni, non tutte le piattaforme email, secondo Spike, forniscono una soluzione completa per il flusso di lavoro, per aiutare gli utenti a risparmiare tempo ed evitare di cambiare contesto di continuo.

Email Spike

Sul proprio dispositivo l’utente potrebbe avere applicazioni separate per il monitoraggio delle attività, i calendari, la condivisione di documenti, le riunioni video e altro ancora, il che interrompe il flusso di lavoro e complica la giornata lavorativa.

Ed è questo il gap che Spike intende colmare. Con un ambiente ideato per ottimizzare la produttività, il team di sviluppo di Spike ritiene che il lavoro dovrebbe fluire in modo coerente.

Per questo ha progettato uno spazio di lavoro unificato che permette agli utenti di passare senza soluzione di continuità tra email, chat, messaggi vocali e riunioni video in una sola finestra, rendendo l’esperienza del flusso di lavoro piacevole ed efficiente.

Email Spike

Con i Video Meetings Video integrati nella Inbox, è possibile iniziare o partecipare a una riunione video con un solo clic e passare dal testo al messaggio vocale alla videochiamata, il tutto dalla propria casella di posta. Senza dover cambiare app e contesto.

La app Spike in tal modo combina tutte le principali forme di comunicazione del team nella casella di posta elettronica, che funziona senza soluzione di continuità sia per la comunicazione interna che per quella esterna alla propria organizzazione.

Con la possibilità di fare call audio e meeting video dalla Inbox, invece di utilizzare più app per svolgere il proprio lavoro e comunicare con il tuo team, Spike fornisce tutto integrato in una sola app.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php