Skype

In Skype arrivano didascalie e sottotitoli in tempo reale per le chiamate. L’annuncio è stato dato in occasione Giornata internazionale delle persone con disabilità proclamata dalle Nazioni Unite.

La nuova funzione dei sottotitoli di Skype consente di leggere le parole che vengono dette durante una chiamata video o vocale.

Uno sforzo importante e doveroso, quello di produttori e software house di rendere i loro prodotti quanto più accessibili possibile. Abbiamo visto di recente, ad esempio, anche Instagram compiere un passo in questa direzione. A questa encomiabile lista si aggiunge anche il software di messaggistica istantanea e VoIP di proprietà di Microsoft.

Sottotitoli in Skype

La nuova funzione dei sottotitoli richiede l'ultima versione di Skype e sarà man mano disponibile nelle prossime settimane. Funzionerà per le chiamate one-on-one così come per quelle di gruppo. Ed è naturalmente una funzione pensata principalmente per offrire un’esperienza d’uso più inclusiva alle persone con disabilità uditive, ma non solo.

Mediante semplici impostazioni è possibile attivare i sottotitoli per una singola chiamata o tenerli attivi per tutte le chiamate. I sottotitoli in tempo reale sono ottimizzati per essere rapidi, continui e aggiornati contestualmente man mano che le persone parlano.

SkypeInizialmente, didascalie e sottotitoli scorrono automaticamente (in auto-scroll) nella chiamata. A breve saranno disponibili ulteriori opzioni di visualizzazione, inclusa la possibilità di scorrerle in una loro finestra laterale.

Verranno inoltre rilasciate, nelle prossime settimane, opzioni di traduzione con supporto per oltre 20 lingue e dialetti. Attivare la traduzione sarà altrettanto semplice e consentirà di leggere i sottotitoli di una chiamata nella lingua che si preferisce.

Chiamate Skype disponibili sui dispositivi Amazon Alexa

Microsoft ha di recente annunciato anche la disponibilità delle chiamate Skype  sui dispositivi Amazon Alexa. Dispositivi Amazon Alexa che sono ora disponibili anche in Italia, a partire dagli smart speaker Amazon Echo.

Per lanciare questa integrazione, l'azienda offre anche 100 minuti di chiamate gratis al mese per due mesi, quando si collega Skype ad Alexa. Le chiamate Skype con Alexa sono però attualmente disponibili solo negli Stati Uniti, Regno Unito, Canada, India, Australia e Nuova Zelanda. Questa funzionalità arriverà comunque presto in altri Paesi, tra cui anche l’Italia, oltre a Germania, Giappone, Spagna e Messico.

Maggiori informazioni su Skype sono disponibili a questo indirizzo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome