Instagram

Instagram è al lavoro per rendere più facile l’utilizzo del social legato alle immagini alle persone con disabilità visive.

L’azienda sottolinea che ci sono oltre 285 milioni di persone nel mondo con disabilità visive.

Per questo, si dice consapevole che ci sono moltissime persone che potrebbero trarre beneficio da un Instagram più accessibile. E, nell’attività di sviluppo sulla app e sulla piattaforma, ha rivolto l’attenzione anche sull’importante tema dell’accessibilità.

Per un Instagram più accessibile

Come prima cosa, la società introduce in Instagram un testo alternativo automatico.

Questa funzionalità consente all’utente di poter ascoltare le descrizioni delle foto tramite lo screen reader. Ciò, quando si utilizza il Feed, Esplora e il Profilo.

InstagramQuesta funzione del testo alternativo automatico utilizza la tecnologia di riconoscimento degli oggetti per generare una descrizione della foto. Le descrizioni delle foto sono poi utili per l’utilizzo con gli screen reader. In questo modo diventa infatti possibile, durante la navigazione nell'app, ascoltare una lista di elementi che le foto potrebbero contenere.

Non solo intelligenza artificiale

Ma il percorso verso un Instagram più accessibile non è affidato solo ed esclusivamente all’intelligenza artificiale. Che, per quanto utile e sofisticata sia diventata, non può certo raggiungere l’accuratezza di una descrizione umana.

Come secondo passo, dunque, Instagram introduce un testo alternativo personalizzato. In questo modo consente all’utente di aggiungere una descrizione più ricca e dettagliata delle foto, quando le carica. Le persone che utilizzano screen reader saranno poi in grado di ascoltare questa descrizione.

Sono gli stessi sviluppatori a sottolineare come questi rappresentino solo i primi passi nella creazione di un Instagram più accessibile.

Nell’Help Center di Instagram, a questo indirizzo, è possibile leggere le istruzioni per utilizzare queste nuove funzionalità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome