Home Cloud Sky e Aws: cloud e DevOps per aggiornamenti sportivi in tempo reale

Sky e Aws: cloud e DevOps per aggiornamenti sportivi in tempo reale

L’obiettivo di Sky Italia era offrire una migliore esperienza ai fan fornendo aggiornamenti dei dati in tempo reale durante le trasmissioni in diretta degli eventi sportivi, ma il sito web Sky Sports stava già mettendo a dura prova le prestazioni dei data center on-premise di Sky Italia.

Il sito registra 150 milioni di pagine viste al mese e ha avuto un picco di 2.041.954 visite in un solo giorno. Per consentire gli aggiornamenti in tempo reale, Sky Italia aveva bisogno di una soluzione più veloce ed elastica per la propagazione dei dati, in particolare durante le ore di punta.

Sky Italia è migrata ad Amazon Web Services (Aws) per ricostruire da zero la sua precedente architettura, aumentandone la scalabilità orizzontale e l’elasticità sia nei momenti di punta che in quelli non di punta, ottimizzando i trasferimenti di dati tra il sistema di front-end e le applicazioni di back-end.

Oltre a fornire aggiornamenti più veloci delle partite, Sky Italia ha ottenuto una maggiore efficienza operativa, ha ridotto i costi di manutenzione dei data center legacy e ha migliorato l’ottimizzazione dei motori di ricerca raggiungendo velocità di trasferimento dati più elevate.

Giambattista Cerri, head of the digital team for editorial digital properties in Sky Italia ha affermato che ottenere aggiornamenti in tempo reale degli eventi sportivi era solo il punto di partenza per ripensare l’architettura di Sky. I servizi Aws pronti all’uso ne hanno permesso la completa trasformazione digitale.

L’autonomia di Sky con l’architettura serverless su Aws

Sky Italia fa parte del servizio televisivo satellitare britannico Sky, di proprietà di Comcast, una delle principali aziende europee di media e intrattenimento direct-to-consumer, con 24 milioni di clienti in sei paesi.

Fino al 2019, Sky Italia gestiva i data center in sede a Milano e Roma, ma non riusciva a scalare durante i periodi di punta utilizzando la sua architettura legacy, con il risultato di una consegna lenta dei dati che rendeva impossibili gli aggiornamenti in tempo reale.

Sky Italia, inoltre, estraeva gli aggiornamenti da migliaia di app attraverso un’interrogazione sul backend, invece dell’approccio più efficiente di trasmettere i dati dalle app al suo sito web. L’obiettivo principale era quello di fornire dati più veloci; quando un utente segue la sua squadra di calcio, il Gran Premio di motociclismo o la stagione di Formula 1, vuole gli ultimi aggiornamenti.

Poiché Sky Italia non poteva aggiornare i singoli componenti della sua architettura integrata per consentire la trasmissione dei dati in tempo reale, ha scelto di riprogettare completamente l’architettura di Aws composta da componenti autonomi e semplici da modificare.

Le soluzioni Aws hanno offerto l’autonomia di cui Sky Italia aveva bisogno per aumentare l’elasticità, migliorare l’efficienza operativa, ridurre i costi delle risorse di calcolo e migliorare la velocità e la qualità della consegna dei dati.

Daniele Mangano, Solution Architect di Sky Italia ha sottolineato che il broadcaster voleva evolvere la sua architettura per fornire il massimo livello di prestazioni ai propri clienti, anche nei momenti di picco durante gli eventi sportivi, aumentandone l’esperienza per migliorare continuamente il sistema.

Questo significava orientarsi verso un approccio micro front-end in cui le modifiche dei dati potevano essere inviate all’utente finale e ogni componente dell’architettura, opportunamente dissociato, poteva scalare secondo necessità ed essere gestito in modo indipendente.

sky

 

DevOps per gli ggiornamenti sportivi in millisecondi

Nel 2017, Sky Italia ha deciso di migrare su Aws e ha creato il Software Center, un dipartimento dedicato alla manutenzione delle proprie applicazioni interne e alla promozione della trasformazione digitale.

Adottando l’approccio DevOps per organizzare i propri dati, il Software Center si è diviso in due team, uno per le proprietà digitali dedicate a sport, notizie, Video on Demand e talent show, e l’altro dedicato al cliente. Per le digital property, Sky Italia ha scelto i servizi AWS per gestire l’elevato numero di pagine viste sui suoi due siti principali, Sky Sport e il sito di notizie Sky TG24.

Utilizza AWS AppSync, un servizio completamente gestito che consente un accesso semplice e sicuro ai dati, per ottimizzare i trasferimenti di dati e inviare aggiornamenti in tempo reale a milioni di spettatori.

Aws AppSync consente agli sviluppatori front-end di interrogare più database, microservizi e API con un unico endpoint GraphQL, facilitando trasferimenti di dati più rapidi e semplici.

Dopo aver distribuito i primi componenti web sulla sua nuova architettura serverless, Sky Italia ha imparato che Aws AppSync ha diminuito il tempo necessario per propagare i dati di un fattore 15. Prima, per spingere l’aggiornamento di un’intera giornata con più punteggi di partite, il sistema impiegava alcuni minuti; ora, il processo richiede millisecondi grazie ad Aws.

Aws AppSync e AWS Lambda – una soluzione di serverless computing che offre una scalabilità continua e una misurazione al millisecondo, servono a Sky Italia di mantenere prestazioni costanti dei dati nelle ore di punta e nelle ore non di punta, e di pagare solo per le risorse di calcolo che utilizza.

Quando non abbiamo un grande evento sportivo, il traffico sul nostro sito web si riduce. Ma tutti vogliono vedere gli aggiornamenti, per esempio, del Derby di Milano“, dice Cerri. “Quindi dovevamo essere in grado di scalare in modo veloce ed economico“. Poiché Sky Italia non gestisce più i data center in sede, stima una riduzione dei costi attuali del 30 per cento e si aspetta maggiori risparmi in futuro.

Le soluzioni ready-to-use che si basano su AWS permettono a Sky Italia di ridurre il suo time to market nella produzione e nello sviluppo di nuovi componenti. Cerri ha rimarcato come questo permetta di migliorare costantemente le proprietà digitali e di introdurre nuove funzionalità. Ora gli sviluppatori di Sky Italia possono concentrarsi maggiormente sulla logica di business e su ciò che è necessario per fornire dati sportivi, non sulla gestione, perché la società utilizza soluzioni serverless e completamente gestite su AWS.

L’azienda ha adottato un modello di integrazione e distribuzione continua ed è passata dalla scrittura di applicazioni front-end monolitiche all’adozione di un approccio micro, suddividendo le applicazioni in componenti autonomi che possono essere sviluppati rapidamente e con agilità. S

ky Italia ha anche accelerato lo sviluppo del prodotto e ridotto il time to market riutilizzando e riaggregando le API dei dati attraverso Aws AppSync e GraphQL – riducendo la duplicazione del codice e rendendo lo sviluppo front-end ancora più veloce e semplice – e parallelizzando lo sviluppo dei componenti web e utilizzando librerie come AWS Amplify.

aws kinesis

Cambiare le regole

La prima versione della nuova architettura serverless di Sky Italia si è focalizzata sulla consegna dei dati, ma i prossimi passi riguarderanno la gestione di più fornitori di dati all’interno dello stesso sistema. L’azienda vuole anche incorporare e aggiornare i dati in modo efficiente da poter produrre componenti web in meno tempo e gestire più fornitori di dati e tipi di messaggi.

Per queste soluzioni, Sky Italia prevede di utilizzare Amazon DynamoDB, un servizio di database NoSQL veloce e flessibile; Amazon Kinesis Data Streams, un servizio di data-streaming completamente gestito; e Amazon Kinesis Data Analytics.

La spinta di Sky Italia a migliorare l’esperienza dei tifosi con gli aggiornamenti delle partite in tempo reale ha sbloccato ancora più possibilità di innovare su Aws. L’azienda è in trattative con Sky per utilizzare potenzialmente le soluzioni Aws per abilitare gli aggiornamenti sportivi globali in tempo reale.

I canali di notizie di Sky Italia useranno anche la stessa architettura su Aws per spingere gli aggiornamenti dei dati elettorali dal governo centrale italiano in modo che gli spettatori possano essere informati in tempo reale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php