Home Digitale Siemens amplia il portfolio Xcelerator con Teamcenter X

Siemens amplia il portfolio Xcelerator con Teamcenter X

Siemens Digital Industries Software ha presentato il software Teamcenter X, la nuova piattaforma di gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM) fornita come servizio.

Teamcenter X è una suite PLM evoluta, scalabile e che collega persone e processi attraverso molteplici aree operative. Teamcenter X è il nuovo software fornito come servizio (SaaS) che permette alle aziende di ogni dimensione di creare valore, senza ricorrere alle risorse IT tipicamente coinvolte nelle implementazioni PLM on-premise.
Teamcenter X offre la possibilità di scegliere tra soluzioni ingegneristiche e di business preconfigurate che portano un valore immediato, con la possibilità di aggiungere ulteriori funzioni per rispondere alle nuove esigenze aziendali. Inoltre, estende la potenza del cloud a tutti gli utenti, contribuisce a ridurre il time-to-market e connette team geograficamente distribuiti e interdisciplinari, migliorando l’efficacia e l’efficienza a qualsiasi livello.

Con quest’ultima estensione SaaS al portfolio Xcelerator di Siemens, Teamcenter X aiuta i clienti a beneficiare rapidamente dei vantaggi del PLM e a semplificare lo sviluppo dei prodotti.

Le aziende possono collegare facilmente il PLM con applicazioni che già lo utilizzano, favorendo una collaborazione agile e sicura attraverso i vari reparti aziendali. Grazie all’approccio multi-CAD aperto e alle integrazioni ai principali software del settore utilizzati in tutto il mondo, quali il software NX e il software Solid Edge per il CAD, il software Mentor per il CAD elettronico e il software Polarion X per la gestione del ciclo di vita delle applicazioni (ALM), Teamcenter X crea una distinta base (BOM) multi-dominio, rendendo visibile il Digital Twin nella sua totalità, compresi i componenti meccanici, elettrici e software.
L’interfaccia user-friendly, che include elementi di Intelligenza Artificiale (AI) predittiva, aiuta gli utenti di tutta l’azienda ad essere operativi rapidamente e a lavorare in modo più produttivo. Soluzioni preconfigurate, come Engineering Change, Release Management e altre ancora, contribuiscono a una maggior efficienza del lavoro dei vari utenti. Basata sulla piattaforma software Mendix, la conoscenza contenuta in Teamcenter X può essere applicata a tutti i livelli dell’azienda.

Siemens presenta, inoltre, Teamcenter Share, un nuovo servizio di collaborazione cloud-based e design-centric, pensato per le aziende che vogliono passare da un modello ingegneristico di collaborazione, basato su hard drive locali e in rete, a soluzioni generiche di cloud storage. Share consente agli sviluppatori di prodotto di sincronizzare i propri file presenti sul desktop con l’archivio in cloud, dove è possibile visualizzare e selezionare tutti i comuni modelli CAD da qualsiasi dispositivo e condividere facilmente il progetto con altri sviluppatori, facilitando la collaborazione tra team. Teamcenter Share offre, inoltre, sofisticate funzionalità di Realtà Aumentata (AR), facilmente accessibili da tablet o da smartphone, permettendo agli utenti di comprendere meglio il funzionamento dei progetti nell’ambiente previsto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php