Self Defending Network 3.0

Cisco integra le tecnologie di IronPort nella propria infrastruttura di sicurezza.

Cisco ha annunciato di aver completato con un esborso di 830 milioni di dollari in contanti l'acquisizione (annunciata lo scorso gennaio) di IronPort, fornitore di prodotti per la sicurezza della posta elettronica e del web.

Ora i prodotti e le tecnologie di IronPort permettono a Cisco di estendere la strategia Self Defending Network fino alle funzionalità cosiddette di wide traffic Inspection.

Un elemento chiave nell'offerta di IronPort è Sender Base, il servizio di monitoraggio del traffico Web ed e-mail che raccoglie informazioni da più di 100mila Internet service provider, università e aziende, applica più di 110 parametri ad ogni mail e Web server attivo sulla Rete, aiutando a determinare l'affidabilità della fonte di qualsiasi traffico e-mail o Web. Il database di Sender Base riceve più di cinque miliardi di query al giorno.

Ora la strategia di Cisco per una Self Defending Network consiste nell'incorporare la protezione nell'intera infrastruttura di rete (all'interno dell'offerta di routing e switching) e di estenderla dal network (a livello di pacchetto) fino alle applicazioni e al contenuto.

L'aggiunta della tecnologia di content security di IronPort permette a Cisco di fornire anche un servizio analisi del traffico estesa che integra il controllo della rete con quello dei contenuti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here