Sap ora gestisce anche gli acquisti d’impresa

Come anticipato nei giorni scorsi su queste pagine, il produttore tedesco ha ufficializzato, attraverso la filiale Sap Markets, l’arrivo di mySap Srm, un tool di gestione delle relazioni con i fornitori, che rappresenta l’evoluzione di mySap E-Procurement. Sul fronte finanziario, si conferma una pre

Sap Markets, filiale del costruttore tedesco dedicata al B2B, ha ufficialmente lanciato mySap Srm (Supplier Relationship Management), un pacchetto che si propine di gestire le relazione che un'impresa intrattiene con tutti i propri fornitori. Il prodotto è costruito sulla base del preesistente mySap E-Procurement, del quale ne rappresenta la naturale evoluzione, essendosi arricchito di tool per la negoziazione, la creazione di cataloghi e la collaborazione con i fornitori.

A questo punto, l'offerta dell'editore teutonico può far leva su due grandi tipologie. L'Erp classico, infatti, permette alle aziende, con l'Edi, di connettersi grosso modo ai propri dieci fornitori più importanti, potendo così pianificare e realizzare gli approvvigionamenti più consistenti. Il già esistente E-Procurement, in più, si adatta più facilmente a sistemi informativi eterogenei, ma resta consacrato a investimenti non strategici. Ora, con mySap Srm è possibile interfacciarsi meglio ai sistemi informativi dei vari interlocutori e trattare con loro, grazie agli appositi strumenti di negoziazione.

Il prodotto intende rispondere a tre grandi problematiche della relazione con i fornitori, così come sono stati identificati dalla stessa Sap. Si tratta del supporto per gli uffici acquisti nella valutazione dei fornitori, dell'integrazione fra sistemi informativi spesso diversi e della fornitura di strumenti per la definizione degli ordini (acquisti via catalogo, pianificati e così via). Il pacchetto consente anche a piccole realtà di connettersi ai sistemi informativi di possibili clienti, facendo funzionare mySap Srm con un'interaccia Web.
Il passaggio da E-Procurement al nuovo prodotto si completerà all'inizio del secondo semestre dell'anno. La maggior parte dei componenti è già disponibile, eccezion fatta per mySap Technology, l'infrastruttura di scambio fra utenti e fornitori che abbiano già sistemi sell-side e che incorpora tecnologia sviluppata dal partner Commerce One. Per ora, non si hanno notizie dettagliate sul prezzo.

Sul fronte economico, Sap sembra dimostrare una salute rara, di questi tempi, tant'è che prevede di raggiungere un giro d'affari superiore al miliardo di euro per il quarto trimestre fiscale, i cui dati saranno divulgati il 23 gennaio prossimo. Fosse così, l'azienda registrerebbe una crescita del 16% rispetto allo stesso periodo dell'anno passato, con un margine operativo di circa il 20%.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome