Home Mercato Salesforce si avvicina all'acquisizione di Slack

Salesforce si avvicina all’acquisizione di Slack

Si intensificano le voci su una probabile acquisizione di Slack da parte di Salesforce, e secondo fonti ben informate la trattativa potrebbe concludersi con successo già la prossima settimana.

Le azioni di Slack hanno chiuso mercoledì in rialzo di quasi il 38% dopo che il Wall Street Journal ha diffuso la notizia sui colloqui che Salesforce stava tenendo per acquistare la società.
Salesforce, le cui azioni hanno chiuso in calo del 5% mercoledì, dovrebbe pubblicare i suoi guadagni del terzo trimestre fiscale la prossima settimana.

Salesforce non è nuova ad operazioni di questo tipo: infatti, ha acquisito MuleSoft per 6,5 miliardi di dollari nel 2018, l’affare più grande mai realizzato dalla società in quel momento, per aiutare a connettere le applicazioni cloud.
L’anno successivo ha speso più del doppio di tale importo su Tableau, acquisendo la società di visualizzazione dei dati per 15,7 miliardi di dollari.

L’acquisizione di Slack da parte di Salesforce sarebbe uno dei più grandi acquisti software mai realizzati per il settore, data la quotazione di borsa che attualmente è nell’ordine dei 20 miliardi di dollari.
Si collocherebbe tra l’ acquisto da 34 miliardi di dollari di Red Hat da parte di 
IBM nel 2019, l’acquisto da 27 miliardi di dollari di LinkedIn di Microsoft nel 2016 e l’ acquisto di WhatsApp da 19 miliardi di dollari da parte di Facebook nel 2014.

Al momento in cui scriviamo, Slack e Salesforce non hanno rilasciato commenti ufficiali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php