Salesforce.com oltre il Crm?

Con la componente Multiforce, la società darà la possiblità di costruire applicazioni personalizzate basate sui propri servizi condivisi.

Salesforce.com ha rilasciato una nuova componente per la personalizzazione delle applicazioni basate sulla propria piattaforma on demand. Chiamata Multiforce, sarà disponibile in giugno con l'edizione "Summer 05" dell'offerta Crm della società.


La notizia è rilevante in quanto Multiforce, facendo perno sull'architettura di personalizzazione del toolset Costomforce, pone le basi per lo sviluppo di applicazioni multiple on demand che funzionano sopra una struttura di servizi condivisi: nello specifico, lo stesso repository di dati e le medesime tecnologie di ricurezza e interfaccia.


Di fatto, salesforce.com vuole mettere a frutto il vero valore della propria offerta (i dati contenuti nel database) estendendone l'utilizzo al di là del campo del Crm verso altre applicazioni (si parla al momento di order tracking, di project management e di rectruitment).


La strada sarà percorribile sia da parte degli sviluppi condotti internamente alle aziende che da terze parti. Unica condizione è che l'applicazione sia sviluppata per la piattaforma di salesforce e "ospitata" dalla società.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here