Ruckus ZoneFlex R710: l’access point Wi-fi Wave 2-based è realtà

Ruckus ZoneFlex R710 AP-Right angle-shadowSi chiama Ruckus ZoneFlex R710 il primo access point Wi-fi del settore basato sulle caratteristiche Wave 2 dello standard 802.11ac, che espande verso prestazioni multi-gigabit le capacità del Wi-fi consentendo la trasmissione simultanea di più flussi client a dispositivi diversi sulla stessa frequenza.

L’attesa funzionalità multi-user multiple input/ multiple output consente, infatti, di raggiungere una densità dei dispositivi mobili oltre due volte superiore rispetto a Wave 1 e una velocità di trasmissione di dati aggregati superiore a due gigabit al secondo.

Un vero e proprio punto di svolta per un settore intento a saziare la continua domanda di capacità e velocità wireless e che, per il momento, ha già soddisfatto la città di San José, in California, tra le prime organizzazioni a implementare ZoneFlex R710 all’interno di un ambiente di produzione.
I risultati portati all’attenzione da Vijay Sammeta, Chief information officer di San José, parlano di netti miglioramenti delle prestazioni, grazie al raggiungimento di oltre 445 megabit al secondo di velocità con i computer portatili con capacità two-stream e più di 200 megabit al secondo con smartphone single-stream.

Per tutti, ZoneFlex R710, acquistabile da questo trimestre attraverso i rivenditori Ruckus Big Dog autorizzati di tutto il mondo, dispone di una porta Usb integrata per ospitare la tecnologia beacon Bluetooth Low Energy e altri dispositivi Internet of Things utili a consentire a imprese e service provider di monetizzare i propri investimenti Wi-fi in luoghi pubblici attraverso analytics e ingaggio dell’utente location-based.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here