Rivoluzione ecommerce: Banzai rileva MisterPRICE, ePLAZA, Bow e Ovo

Dopo l’aumento di capitale di inizio anno, si conferma la strategia di rafforzamento sul mercato nazionale del commercio elettronico.

La lettera di intenti, che sanciva la volontà iniziare un percorso di collaborazione e partecipazione societaria era stata firmata lo scorso 8 gennaio.
In base a quanto si legge nel documento, pubblicato sul suo sito istituzionale di Sator, Sator Capital Limited e Banzai avevano infatti sottoscritto ”un accordo preliminare di investimento finalizzato all'ingresso di Sator Capital Limited nell'azionariato di Banzai con una quota paritetica a quella detenuta dall'azionista di riferimento Paolo Ainio”.
Una operazione studiata con l'obiettivo di spingere la crescita di Banzai in un'ottica di sviluppo attraverso investimenti operativi e tecnologici acquisizioni mirate.

La concretizzrmiazione degli obiettivi annunciati a gennaio si è avuta in questi giorni, con l'annuncio, ufficializzato in queste ore, dell'acquisizione proprio da parte di Banzai di MisterPRICE, ePLAZA e Bow da Terashop che fungeva da capofila.
Ora, in base ai termini dell'accordo raggiunto e del quale non è stato reso noto il valore economico, le tre strutture entrano nell'orbita di ePrice, nell'ottica di un sistema integrato di offerta, complementato anche dalla presenza di SaldiPrivati, che a sua volta rappresenta l'ulteriore tassello della strategia ecommerce della società.

Con la riorganizzazione, che diverrà visibile anche con il nuovo look and feel dei siti atteso per domani, tutte le entità condividono il catalogo di ePRICE che include oltre 600.000 referenze di migliaia di categorie, così come sono condivisi i servizi Pick&Pay, vale a dire un network proprietario di oltre 50 punti di ritiro in 40 città italiane, dove è possibile ritirare e pagare alla consegna - anche in contanti e con Bancomat - i prodotti acquistati online.

Nell'orbita di Banzai entra anche Ovo, un
club di vendite private, destinato a confluire in SaldiPrivati.

Da parte sua Terashop, a margine dell'annuncio dell'acquisizione, conferma la sua volontà di focalizzarsi sulle attività di business di eCommerce Service Provider e sulle attività di incentive online, dove opererà anche in collaborazione con Banzai .

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here