Ridurre a un sesto le attività di gestione database

Ibm propone di farlo con i prossimi servizi SmartCloud.

Entro la fine dell'anno Ibm rilascerà in versione beta i nuovi SmartCloud Application Services, indirizzati a far migrare i processi e i dati delle aziende su un ambiente PaaS (Platform as a Service).

Ibm fornirà sicurezza, gestione e infrastruttura di sviluppo Java per un servizio che potrà ospitare applicazioni enterprise cross-platform.

I benefici della nuova struttura PaaS si concretizzeranno nella riduzione da giorni a ore e da ore a minuti i tempi delle attività di routine gestionele, come il database management (a un sesto del totale attuale) o di sviluppo.

Ibm rilascerà anche SmartCloud Foundation, un'architettura che disporrà di pacchetto integrati hardware e software per la creazione di cloud interni.

Lo starter kit sarà basato su System x o Power System virtualizzati e il software potrà distribuire una struttura di 400 nodi in poche ore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here