Ratificato un nuovo standard di sicurezza

Basato sull’Xml, l’Xacml è stato accettato come standard open dalla Oasis. Nuove possibilità per lo sviluppo di tool per la gestione dei dati sensibili sul Web.

19 febbraio 2003, Nuovo arrivato tra gli standard aperti. Ora è la volta di Xacml (Extensible Access Control Markup Language), ratificato come standard open dalla Oasis (Organization for the Advancement of Structured Information Standards). L'Xacml è uno standard di sicurezza basato su Xml per la gestione delle informazioni d'accesso su Internet. Con l'Xacml gli sviluppatori possono migliorare le tecniche di gestione dei dati sensibili sul Web. Xacml si aggiunge al Saml (Security Assertion Markup Language), ratificato a novembre, e ad altri standard ancora in elaborazione come Ws-Security, l'Spml (Service Provisioning Markup Language), il Dss (Digital Signature Services) e la Pki (Public Key Infrastructure).
Tra i membri dell'Oasis, che comprende tra gli altri Entrust, Ibm, Hp, Baltimore Tech., Sterling Commerce, Sun Microsystems è stata una delle aziende che ha contribuito di più allo sviluppo dell'Xacml attraverso il suo Internet Security Research Group.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here