Rallenta il mercato dei monitor a cristalli liquidi

Secondo DisplaySearch nel secondo trimestre dell’anno le vendite sarebbero calate del 7% a causa dei rincari applicati sui prodotti finiti

4 luglio 2002 Secondo DisplaySearch, la domanda di monitor a cristalli liquidi è in questo momento in una fase di rallentamento, dopo che la carenza di materie prime ha portato i produttori a ritoccare verso l'altro prezzi fino a qualche mese fa se non proprio in caduta libera per lo meno in rallentamento.
Con tutta probabilità, nel secondo trimestre le vendite sarebbero decresciute del 7% e dovrebbero registrare un ulteriore calo del 3% nel terzo trimestre dell'anno. Nei primi tre mesi del 2002 sono state vendute 7,47 milioni di unità, in crescita del 17% rispetto al trimestre precedente e del 300% rispetto al pari periodo dell'anno scorso. Parimenti, però, dallo scorso mese di settembre, il prezzo dei display a cristalli liquidi è cresciuto del 29%, portando i produttori ad applicare rincari del 6% sui prodotti finiti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome