Radware porta l’OnDemand Switch a 16 Gbps

Aggiornato anche l’acceleratore AppDirector.

Radware ha rilasciato la piattaforma di application delivery OnDemand Switch 3, che offre capacità fino a 16 Gbps, e la nuova versione di AppDirector, che integra servizi aggiuntivi di accelerazione applicativa on demand.

La società ha ha progettato OnDemand Switch per produrre risparmi di lungo periodo, dando ai clienti performance di alto livello, volumi operativi superiori, scalabilità di servizio.

La piattaforma è aggiornabile con la formula “pay-as-you-grow”, proponendo una significativa riduzione del Total cost of ownership (Tco) ed eliminando i rischi connessi a un'insufficiente pianificazione delle capacità necessarie.

OnDemand Switch 3 è stato progettato per grandi aziende e carrier che operano in ambienti dinamici.

La nuova versione di AppDirector permette di accedere a servizi essenziali di application acceleration on demand, che vanno ad aggiungersi ai servizi di layer 4-7 già presenti sullo stesso dispositivo.

I servizi di accelerazione includono: caching, ottimizzazione Tcp (Transmission Control Protocol), compressione Web, Ssl offloading fino a 30.000 Tps (Transaction Processing System). Di conseguenza, il numero di server e il consumo di banda sono comprimibili mentre la performance viene accelerata. Per l'impresa questo dovrebbe generare risparmi sulle spese generali e di capitale e portare a un aumento della produttività.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome