BlueTalon

Microsoft ha annunciato l’acquisizione di BlueTalon, società che sviluppa Policy Engine, una soluzione di policy management che regola l’accesso ai dati per potenziare e semplificare la privacy e la governance dei dati.

A spiegare lo scenario in cui è maturata l’acquisizione è, sul blog di Microsoft, Rohan Kumar, Corporate Vice President di Azure Data.

Il panorama dei dati è cambiato rapidamente negli ultimi anni, offrendo enormi opportunità alle aziende per mettere in atto la trasformazione digitale, spiega Kumar.

Le aree dati sono sempre più diversificate, con sistemi fit-for-purpose – ad esempio NoSQL, RDBM, Data Lake e Big Data, app SaaS e così via – che spaziano dagli ambienti on-premise al cloud, in grado di elaborare dati di ogni forma e dimensione.

Questa rapida evoluzione ha consentito ai professionisti dei dati, tra cui ingegneri, data scientist e analisti, di fare molte più cose, ma allo stesso tempo ha reso la gestione e la governance dei dati più difficili che mai.

Di fatto, sottolinea Microsoft, il 57 percento degli intervistati di un sondaggio Gartner ha citato il "supporto alla governance e alla sicurezza dei dati" come una delle maggiori sfide per le loro practice di data management.

Al fulcro di qualsiasi trasformazione digitale, evidenzia ancora Microsoft, è rendere discovery, accesso e utilizzo dei dati semplici, sicuri, conformi e affidabili. La riservatezza dei dati è una delle questioni fondamentali del nostro tempo, come evidenziato dall'introduzione e dall'evoluzione delle leggi sulla privacy in tutto il mondo, come ad esempio il GDPR. Dato che la tecnologia diventa sempre più radicata nella nostra vita e nel nostro lavoro, deve risultare semplice comprendere e controllare quali dati vengono raccolti, nonché gestire chi ha accesso a tali dati e per quale scopo.

BlueTalonÈ dunque questo il contesto in cui Microsoft ha annunciato l'acquisizione di BlueTalon, tra le aziende leader nella fornitura di soluzioni di Unified Data Access Control per le moderne piattaforme dati. BlueTalon, sottolinea Microsoft, collabora con le principali società Fortune 100 per eliminare i blind spot nella sicurezza dei dati e per mettere in pratica la visibilità e il controllo dei dati. BlueTalon offre una soluzione comprovata e data-centric per la gestione e l’auditing dell'accesso ai dati tra i diversi sistemi delle implementazioni moderne.

La tecnologia e l’esperienza acquisiti tramite BlueTalon offriranno dunque a Microsoft un'expertise unica su big data, sicurezza e governance. Microsoft si dichiara convinta che questa acquisizione migliorerà la capacità della società di sostenere le aziende di tutti i settori nella trasformazione digitale, garantendo al contempo il corretto utilizzo dei dati con una governance centralizzata su vasta scala tramite Azure.

L’integrazione del team di BlueTalon nel gruppo Azure Data Governance di Microsoft permetterà dunque di aiutare le aziende a diventare data-driven in modo sicuro e conforme.

Maggiori informazioni su BlueTalon e sull’acquisizione da parte di Microsoft sono offerte dal Ceo di BlueTalon Eric Tilenius sul blog dell’azienda, a questo link.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome