Home Prodotti Mobile Pocophone, il sottobrand di Xiaomi per alte prestazioni

Pocophone, il sottobrand di Xiaomi per alte prestazioni

Gli smartphone Pocophone, nuovo sottobrand di Xiaomi, hanno l’ambizione dichiarata di offrire tutte le funzionalità necessarie garantendo elevate prestazioni.

Presentato oggi, il primo esemplare della gamma, il Pocophone F1, integra la piattaforma Qualcomm Snapdragon 845, il sistema di raffreddamento leader di settore LiquidCool Technology, fino a 6GB di RAM e 128GB di memoria interna Universal Flash Storage 2.1, e una batteria a lunga durata da 4000 mAh.

I prodotti saranno disponibili dal 30 agosto, a partire da 329 euro, presso i Mi Store autorizzati, Unieuro, Mediaworld, Trony, Expert e Euronics.

Perchè Pocophone

Come ha detto Jai Mani, Head of Product POCO Global, in una nota: “La parola «poco» sta per «un po’». Crediamo, infatti, nel pensiero starting small but dreaming big. Come piccola realtà all’interno di Xiaomi, Pocophone può partire da zero, focalizzandosi su quei prodotti e tecnologie che contano davvero. Questo è il motivo per cui abbiamo realizzato uno smartphone che offre prestazioni elevate, concentrandosi su innovazioni fondamentali, che possono attrarre gli appassionati di tecnologia”.

Pocophone F1 è per gli utenti che necessitano di potenza, che vogliono utilizzare applicazioni pesanti senza preoccuparsi dei rallentamenti dovuti al surriscaldamento.

Questo è possibile grazie al SoC Qualcomm Snapdragon 845 abbinato al sistema di raffreddamento LiquidCool Technology, che offre prestazioni massime anche in periodi prolungati.

Test interni dicono che questo sistema è più efficace del 300% rispetto alle soluzioni di raffreddamento tradizionali, non liquide, poiché consente al calore della CPU di dissiparsi più rapidamente.

Pocophone F1 è dotato di una batteria da 4000 mAh in grado di supportare 8 ore di gioco continuo, abbinata a fino a 6 GB di memoria DRAM LPDDR4x e a 128GB di memoria interna UFS 2.1 ultra veloce, doppia fotocamera AI dotata di un sensore principale Sony IMX363 da 12 MP con Autofocus Dual Pixel, per fotografare anche in condizioni di scarsa illuminazione e in controluce.

Sul lato frontale, Pocophone F1 utilizza un sensore da 20 MP con tecnologia Super Pixel che combina le informazioni di quattro pixel in un unico grande pixel da 1,8μm per immagini più nitide. Entrambe le fotocamere sono supportate da funzionalità di intelligenza artificiale, come AI Portrait, AI Beautify e AI Scene Detection.

F1 è anche dotato di luce e fotocamera a infrarossi sul lato anteriore che permette alla funzione AI face unlock di sbloccare il dispositivo in modo sicuro, sia in condizioni di buio completo che in pieno giorno.

Con la funzione di ottimizzazione del sistema, denominata “turbocharged engine”, Pocophone F1 offre un avvio delle app più rapido e un’esperienza di swipe più veloce.

Basato su Android 8.1 Oreo, a breve riceverà l’aggiornamento Android P.

Debutta anche Pocophone F1 Armoured Edition con la scocca posteriore realizzata in Kevlar da DuPont.

Il materiale Kevlar è super resistente al calore e ampiamente utilizzato nell’industria aeronautica, militare e ciclistica di fascia alta.

Pocohpone F1 sarà disponibile con cover in policarbonato nel colore Graphite Black al prezzo di 329€ e 399€ rispettivamente per le versioni 6GB + 64GB e 6GB + 128GB. Le versioni Steel Blue, Rosso Red e l’Armoured Edition saranno disponibili successivamente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php