Home Apple Pixelmator Pro: editing di immagini più veloce su Apple M1 Ultra

Pixelmator Pro: editing di immagini più veloce su Apple M1 Ultra

Pixelmator Pro 2.4 è ora disponibile: introduce layer di regolazione di colore ed effetti, una barra laterale Layers ridisegnata, oltre 200 nuove forme vettoriali e supporto per Apple M1 Ultra.

La nuova versione del software di editing delle immagini per Mac introduce anche una nuova modalità Scrubby Zoom, un modo tutto nuovo di zoomare le immagini, la possibilità di scollegare le maschere di livello, nuove scorciatoie da tastiera per aggiungere livelli e altro ancora.

L’aggiornamento – sottolinea lo sviluppatore – è del tutto gratuito per tutti gli utenti esistenti di Pixelmator Pro. Il software costa e 39,99 euro sul Mac App Store, per gli utenti nuovi.  Sul sito della società sviluppatrice è possibile scaricare una free trial.

I layer di regolazione del colore e degli effetti permettono di cambiare in modo non distruttivo l’aspetto di intere composizioni a livelli, in modo più rapido e facile.

Questi nuovi tipi di livelli rendono anche possibile fare più facilmente modifiche selettive a foto, disegni e illustrazioni, trasformando completamente molti flussi di lavoro comuni.

La barra laterale dei livelli è stata ridisegnata con un nuovo look & feel e una serie di miglioramenti nell’usabilità.

I diversi tipi di livelli sono ora riconoscibili molto più facilmente, i layer presentano sottotitoli informativi ed è ora possibile personalizzare le dimensioni delle miniature dei livelli, e altro ancora.

Pixelmator Pro

Pixelmator Pro 2.4 aggiunge poi più di 200 nuove forme vettoriali disegnate da artisti, in categorie come scienza, attività e simboli.

Le forme vettoriali sono indipendenti dalla risoluzione, quindi possono essere usate liberamente in qualsiasi design o illustrazione.

E sono state create meticolosamente per essere pixel-perfect, per non far apparire alcuna sfocatura indesiderata ai bordi quando vengono usate come icone o elementi nei disegni.

Pixelmator Pro è un’app universale che funziona nativamente sui Mac M1, sfruttando tutta la potenza del nuovo chip M1 Ultra e la sua architettura unified memory.

Grazie alle ottimizzazioni dei modelli di apprendimento automatico – afferma il team di sviluppo –, le attività basate su machine learning, come la rimozione automatica dello sfondo, la super risoluzione e il miglioramento delle foto, sono fino a 1,7 volte più veloci su M1 Ultra rispetto a M1 Max.

Leggi tutti i nostri articoli sul Mac

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php