Home Apple Photoshop per i Mac con Apple Silicon: arriva la prima beta

Photoshop per i Mac con Apple Silicon: arriva la prima beta

Photoshop per Apple Silicon è ora una realtà: non è ancora ufficialmente disponibile per tutti gli utenti dello strumento di fotoritocco professionale di Adobe o della suite Creative Cloud, perché attualmente è ancora in beta, ma si sta avvicinando a grandi passi.

Come per altri “calibri da novanta” del panorama del software, come ad esempio Microsoft Office, il percorso è magari un po’ più lungo e complesso, rispetto ad applicazioni più leggere di sviluppatori indipendenti. Viene comunque ribadito ancora una volta che la prima fase della transizione alla nuova architettura Mac è non solo partita, ma in uno stadio già abbastanza avanzato.

Questa prima versione beta di anteprima che gira in modo nativo su hardware Apple Silicon, ha spiegato Adobe, offre molte delle caratteristiche principali di Photoshop e il team di sviluppo ha già preannunciato che ne aggiungerà altre nelle settimane a venire.

Non bisogna tuttavia dimenticare che il software beta non è ancora ufficialmente supportato da Adobe, e si tratta di una preview che serve al team di sviluppo solo a scopo di test e per raccogliere il feedback dai primi utenti, non certo per un utilizzo da produzione.

La prima build ha inoltre alcuni limiti nelle funzionalità, oltre a quelle intrinseche al fatto di essere una versione preliminare che può includere bug, malfunzionamenti e problemi di compatibilità. In pratica, non si tratta di una versione pienamente funzionante di Photoshop e contiene diverse limitazioni rispetto alla release ufficiale di Photoshop per Mac. L’attività del team di sviluppo sarà proprio questa nelle prossime settimane: verranno corretti gli errori che saranno eventualmente scoperti nel periodo di beta test e contemporaneamente verranno rese disponibili man mano altre funzionalità.

Ad esempio, alcune delle funzioni non disponibili nella versione beta sono: Camera RAW, Sky Replacement, il Content Aware Fill, Move e Scale, alcuni formati e altro ancora.

Photoshop Apple Silicon Beta

Photoshop Beta funziona in modo nativo sui dispositivi Apple con processore M1 e può essere installato dalla scheda App Beta dell’applicazione Creative Cloud Desktop.

È necessario essere su un dispositivo con hardware Apple Silicon e disporre di Creative Cloud Desktop versione 5.3.1.470 o successiva perché questa versione beta sia visibile.

Adobe ha anche predisposto una pagina web di supporto sulla compatibilità tra Photoshop e l’hardware Apple Silicon e macOS Big Sur, con gli aggiornamenti sul tema.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php