Per le stampanti Panasonic punta alle sinergie

In arrivo nuovi prodotti che amplieranno l’offerta anche sul fronte multifunzione. Il colore in arrivo il prossimo anno. Per il canale, attenzione alle sinergie nell’area consumer.

Sono passati ormai quasi due anni da quando la divisione di Panasonic che segue il business delle stampanti, da sempre orientata in modo prevalente al grande formato, aveva deciso di virare in modo netto verso il segmento consumer, indirizzando in primis anche il segmento A4 e successivamente inserendo tra i propri target anche i mercati casa, home office, personal printer.

Due anni nei quali la società si è concentrata da un lato sullo sviluppo di prodotti che indirizzassero adeguatamente i nuovi segmenti di business, dall’altro allo sviluppo di un canale idoneo a indirizzare la nuova strategia.
Spiega Stefano Bergamino, European document product manager: ”Stiamo preparando nuovi lanci di prodotto da qui fino al mese di settembre, con l’obiettivo di passare dai due modelli attuali a cinque. Un ampliamento di gamma che va a coprire più soluzioni, dal tre in uno al quattro in uno con fax automatico, passando per un modello WiFi e per una macchina Mfp completa”.
L’azienda resta per il momento ancorata a una offerta laser in bianco e nero, mentre una versione a colori è in fase di sviluppo, ma non dovrebbe essere commercializzata prima dell’inizio del prossimo anno.

Per quanto riguarda invece i canali commerciali, la società ha tenuto valido, adeguandolo all’ingresso di nuovi operatori, il suo European Partner Program lanciato ormai nel 2010, che oggi conta 600 iscritti.
”La grande distribuzione organizzata e la specializzata sono state le nostre new entry lo scorso anno. In questo momento, però, la congiuntura economica sta rendendo difficile l’operatività. Per questo stiamo cercando di valorizzare al massimo le sinergie con gli operatori di canale che trattano i prodotti consumer di Panasonic”.
Non solo.
Tra gli strumenti che l’azienda rende disponibili ai propri partner, gestiti attraverso un distributore nazionale, Datamatic, e da una rete di operatori regionali, ci sono nuove formule di garanzia, inseribili a listino e gestibili come fossero unità di prodotto in vendita.
Per la garanzia Swap, ad esempio, che prevede la sostituzione delle parti o delle componenti guaste, e in alternativa la sostituzione integrale del prodotto, Panasonic si affida a un partner specializzato, Video Pacini, che se ne fa carico sull’intero territorio nazionale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here