Parte dall’Italia l’approccio strutturato alle Hr di Dayco

Italia gente bandieraDayco ha affidato a Talentia Software la gestione delle risorse umane all’interno della propria organizzazione in Europa, dove operano 3.700 dipendenti, di cui 1.400 sono impiegati in Italia.

Spinta dall’esigenza di cambiare la propria struttura organizzativa, la multinazionale americana attiva nella ricerca, progettazione, produzione e distribuzione di una vasta gamma di prodotti per il settore automotive ha optato per la completezza di un software eventualmente espandibile in futuro, a livello globale.

Proprio la presenza di Talentia anche nel nostro Paese e le diverse esperienze internazionali maturate dal gruppo indipendente francese hanno convinto Dayco ad adottare l’architettura modulare e scalabile rappresentata da Talentia Hcm.

Attualmente in fase di finalizzazione in Italia, il processo di implementazione selezionato dalla realtà che, oltre all’Original Equipment offre nel settore dell’after market una gestione completa sui servizi automotive, riguarda le aree anagrafica e dati generali dei dipendenti, organizzazione, formazione, Performance management e Compensation.

Obiettivo: monitorare e coordinare le variabili connesse al capitale umano di Dayco fornendo una mappatura completa, anche delle competenze, per una visione chiara e attendibile sul modo in cui le risorse si inseriscono e agiscono all’interno dell’organizzazione.

Una visione a 360° che Dayco conta di estendere in tutta Europa, in India ed eventualmente nel resto del mondo al fine di ottenere, nel giro di 24 mesi, processi standard e comuni in tutte le aree in cui si vuole effettuare uno sviluppo delle risorse umane.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here