Home Digitale Parallels RAS 19: applicazioni e desktop virtuali per il lavoro ibrido

Parallels RAS 19: applicazioni e desktop virtuali per il lavoro ibrido

Lo specialista delle soluzioni multi-piattaforma Parallels ha annunciato la disponibilità della Technical Preview pubblica di Parallels RAS (Remote Application Server) 19.

Gli ultimi aggiornamenti e funzionalità di questa versione – ha sottolineato la società sviluppatrice della soluzione – consentiranno alle organizzazioni di qualsiasi dimensione di sfruttare la maggiore flessibilità di distribuzione per eseguire il “rehosting” dei carichi di lavoro in cloud, migliorare la protezione dei dati e semplificare i costi e la gestione It.

Le nuove funzionalità di Parallels RAS 19 sono state progettate per risolvere i problemi critici comuni che le organizzazioni devono affrontare: gestire la crescita esponenziale del lavoro da remoto, il maggior utilizzo del cloud pubblico e privato, l’incremento senza precedenti degli attacchi informatici e la necessità di fornire, ai dipendenti, esperienze che siano esattamente uguali a quelle quotidiane dei consumatori.

Grazie a questa versione, secondo Parallels, Remote Application Server può ora offrire alle aziende in primo luogo gli strumenti per migliorare la flessibilità di distribuzione per eseguire il “rehosting” dei carichi di lavoro.

La nuova versione fornisce alle organizzazioni e ai loro dipendenti una maggiore flessibilità di distribuzione che si estende al multicloud per la distribuzione di applicazioni e desktop virtuali, oltre a diversi metodi di distribuzione delle applicazioni. Questo sta diventando un requisito aziendale standard dato che si sta entrando nella fase successiva del lavoro ibrido.

Poi, fornisce i tool per proteggere la forza del lavoro da remoto. Parallels RAS 19 offre ai responsabili It gli strumenti per proteggere i lavoratori da remoto dalle minacce degli attacchi informatici di nuova generazione, creando una cultura aziendale basata sulla protezione dei link deboli creati a causa di errori umani.

Ulteriori aggiornamenti sono tesi a semplificare la gestione dei costi e dell’It. La nuova versione consente ai team interfunzionali di gestire i loro budget It e promuove al tempo stesso una più rapida distribuzione dei prodotti.

Queste nuove funzionalità – ne è certa Parallels – aiuteranno a garantire un utilizzo più efficiente delle risorse con capacità di automazione e configurazioni semplificate, che ridurranno gli impegni di gestione dell’It e assicureranno costi di consumo inferiori.

Tra le nuove funzionalità chiave di Parallels RAS 19 ci sono:

  • Amazon Web Services (AWS) come provider cloud
  • Integrazione del montaggio app MSIX
  • Gestione dei certificati Let’s Encrypt
  • Parallels Client per Windows su ARM64
  • Filtri e criteri basati sulle espressioni
  • Gestione dell’accensione e dello spegnimento
  • Individuazione dell’account tramite email
  • Controllo degli orari di accesso
  • Più provider dell’autenticazione a più fattori (MFA)
  • Reindirizzamento URL specifici

Christian Aquilina, Senior Director of Product Management per Parallels RAS, ha dichiarato: “Ci impegniamo a offrire innovazione ai nostri clienti e abbiamo sviluppato una soluzione VDI (infrastruttura desktop virtuale) che aiuterà i dipendenti a essere produttivi ovunque si trovino.

E grazie a Parallels RAS 19 abbiamo ampliato la flessibilità di distribuzione e migliorato la protezione, mantenendo in prima piano la semplicità“.

Coloro che sono già clienti possono accedere al loro Parallels My Account per scaricare e installare la Technical Preview di Parallels RAS 19. I nuovi utenti, se lo desiderano, possono creare un account sul sito Parallels.

La disponibilità generale di Parallels RAS 19 è prevista per agosto 2022.

Leggi tutti i nostri articoli su Parallels

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php