Palmari: Rim una conferma, mentre spunta Mio

I dati di Gartner relativi al primo trimestre dell’anno. In calo i big, ma mancano modelli nuovi.

Nel primo trimestre dell'anno in corso, il mercato mondiale dei Pda ha
toccato 3,65 milioni di unità, con un incremento del 6,6% rispetto al pari
periodo dell'anno precedente.
Secondo Gartner, che ha redatto lo studio, questa cifra risulta leggermente superiore alle stime rilasciate nei mesi scorsi, attestate sui 3,4 milioni di pezzi.

Nel periodo in esame, caratterizzato da un'ulteriore erosione dei prezzi, scesi del 2,7% a una media di 395 dollari, la leadership tocca ancora una volta a Research in Motion: le vendite di Blackberry hanno sfiorato le 930.000 unità, in crescita del 30,8% rispetto al primo trimestre 2005.
La società si aggiudica così una share del 25,5%, più del doppio del secondo player in classifica: Palm, con quasi 460.000 unità, perde però il 25,2% e porta la propria share dal 17,9 al 12,6%.
La terza posizione tocca a Hewlett Packard, con 421.336 unità, in calo del 29,9% e con una share in calo anche in questo caso dal 17,5 all'11,5%.

Al quarto posto della classifica, Gartner colloca Mio Technology, outsider che guadagna rapidamente posizioni (con un +81,2% a 216.728 unità), grazie al buon andamento delle vendite in Europa e Cina.
La quinta posizione spetta a Dell, in calo del 34% a 143.200 unità.
Infine c'è la pletora degli “altri”, che con quasi 1,5 milioni di pezzi rappresentano il 40,6% di share.

Per quanto riguarda le
piattaforme, Windows Mobile pesa per il 52,6%, mentre Rim Os tocca il 25,5%.
Terzo posto per Palm Os con il 13,4%, quarto per Symbian con il 3,6% e Linux con
l'1,2%.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here