Orsyp rilascia un’interfaccia Web per il suo Dollar Universe

La società francese, specialista dell’universo dell’amministrazione dei sistemi It, ha dotato la sua piattaforma di una console per la gestione in remoto di tutte le attività di job scheduling.

16 gennaio 2002 Orsyp è una società francese specializzata nella gestione sistemica. Cuore tecnologico dell'offerta Orsyp è la piattaforma Dollar Universe, una soluzione di job scheduling che permette ai responsabili dei sistemi informativi di controllare lo stato delle diverse applicazioni utilizzate in azienda, riorganizzare le basi dati e gestire tutti i processi relativi.
Si tratta di un'architettura che dovrebbe permettere una maggiore padronanza del sistema informativo aziendale, gestendo, di fatto, tutte le applicazioni come un unicuum, e in grado di integrarsi con qualsiasi applicazione, sia essa un Erp, un Crm o, più semplicemente, la posta elettronica, e con qualunque sistema operativo. La piattaforma della casa francese permette, in pratica di raccogliere, ordinare, salvare e trasmettere tutti i dati che transitano nel sistema informativo dell'azienda, controllando migliaia di operazioni al giorno.
Ma da oggi tutte le attività necessarie alla diagnosi e all'intervento sui processi informativi sono gestibili anche in remoto. Il software è stato arricchito, nei giorni scorsi, da un nuovo modulo, battezzato Dollar Univer Web Control, che permetterà la gestione “fuori sede”, tramite una console di tipo Web, della schedulazione dei lavori di tutte le applicazioni. "L'unica cosa necessaria, per avere un controllo immediato, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, delle operazioni It di un'azienda è la disponibilità di una connessione Internet - ha chiarito Emmanuel Chenot, Operations Manager di Orsyp Italia -. Questo sarà sufficiente perché non solo il responsabile dei sistemi informativi ma anche qualsiasi altro manager interessato possa intervenire in tempo reale sulle operazioni di gestione dell'ambiente It".

Il modulo, in pratica, permette al manager di assicurarsi che il funzionamento delle applicazioni avvenga senza anomalie, anche nei giorni festivi, eventualmente consentendo di intraprendere, sempre in remoto, le azioni correttive. Lo strumento in questione si adatta a qualunque tipologia di portale Internet, piuttosto che alla intranet o alla rete extranet dell'azienda e, soprattutto, grazie alla facilità d'uso, non necessita di formazione specifica per gli utenti finali.

"Ci teniamo a far sapere che, ovviamente, Dollar Universe Web Control rispetta tutti i più comuni standard di sicurezza per lo scambio dati online - ha tenuto a precisare il manager francese -. Abbiamo un solo prodotto ma lo facciamo bene. Non va, infatti, dimenticato che la piattaforma Dollar Universe, essendo praticamente il nostro core business, beneficia di investimenti in ricerca e sviluppo consistenti, pari al 25% degli utili".

La società ha rilasciato, contestualmente, anche un connettore per Sap R/3. Il prodotto, battezzato Dollar Universe Agent for Sap, ha ottenuto la certificazione della casa tedesca e permette un controllo totale di tutte le attività e le operazioni sia in ambiente Sap che non-Sap. In pratica, quindi, gli operatori abituati a operare in ambiente Sap potranno utilizzare tutte le funzionalità di Dollar Universe attraverso l'interfaccia utente SapGui, oppure direttamente dall'interfaccia utente della soluzione Orsyp, garantendosi, in ogni caso, un controllo completo di tutte le attività batch, sia schedulate che non preventivate. La gestione del Job Utenti, inclusa nell'agente, permette il recupero di tutte le richieste di processing fatte "al volo", online, dagli utenti del sistema, pianificando se e con che priorità provvedere alla loro evasione.

Il ruolo dei partner

La società francese ha avviato una strategia di stretta collaborazione con i maggiori vendor e, forte di accordi mondiali con Sun Microsystems, Ibm, Fujitsu-Siemens, Hp e Bull (le ultime due società propongono, nell'ambito della propria offerta, il job scheduler Orsyp), è riuscita a vendere circa 30mila licenze a oltre 800 clienti. In Italia, Orsyp è presente direttamente dal 1998 con due sedi, a Milano e Roma, che occupano 12 dipendenti. Oltre 400 sono le licenze vendute nel nostro Paese anche se, come tiene a precisare il manager, l'azienda guarda oltre: "il nostro obiettivo è di riuscire a generare, per ogni euro di ricavi da licenze, un euro di ricavi da servizi - ha chiarito Chenot -. Al momento, però, siamo ancora attestati su un rapporto che prevede, a fronte di un euro di fatturato generato dalle licenze, circa 60 centesimi di fatturato imputabile ai servizi e alle attività di consulenza". Le peculiarità del mercato italiano, con una prevalenza di ambienti mainframe e, nelle medie aziende, di sistemi As/400 fa si che la situazione tipo che il vendor francese si trova ad affrontare sia quella dei progetti di migrazione e rehosting di job mainframe verso ambienti "aperti", tipicamente Unix e Windows. "Oggi - ha concluso il manager - il cliente richiede soprattutto un veloce ritorno sugli investimenti sostenuti e noi abbiamo dimostrato in più occasioni che il Roi su Dollar Universe è compreso, in media, tra i 3 e i 9 mesi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome