Oracle vede le Tlc

La società mette le mani sulla svedese HotSip. Obiettivo, servizi per il mercato Tlc.

Oracle ha annunciato di aver avviato un'intesa per l'acquisizione della svedese HotSip, società che fornisce infrastrutture di telecomunicazioni, applicazioni su protocollo Sip (Session Initiation Protocol) per la telefonia su Ip, sistemi di rilevazione di presenza, messaging e conferenza su reti convergenti.

Dalla porta di Redwood Shores, quindi, entra tecnologia che permetterà di puntare a infrastrutture di comunicazione di tipo carrier-grade.


I termini della transazione in corso non sono stati resi noti. Pertanto c'è spazio solo per commentare il fatto che Oracle è nel pieno di un momento di investimenti strategici, che la porta a occupare spazi di mercato collaterali (opensource e infrastrutture di rete) che sono comunque funzionali alla costruzione di una rete globale di servizi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here