Oracle supporta RosettaNet

Il server logico della casa statunitense ha superato i RosettaNet Interoperability Trials e ha ottenuto la certificazione relativa.

27 febbraio 2003 Oracle ha ottenuto la certificazione di Oracle 9i Application Server come infrastruttura per l'implementazione di sistemi conformi alle specifiche RosettaNet, relative al trattamento dati business-to-business. La prossima release di Oracle 9i, siglata 2 version 9.0.4 e attesa entro la prima metà dell'anno, porterà le modifiche atte a garantire tale conformità. Inoltre Oracle continuerà a offrire la propria soluzione RosettaNet per Oracle E-business Suite sfruttando la tecnologia dei connettori per questo protocollo. "L'importanza di questo annuncio è dovuta al fatto che lo standard RosettaNet viene utilizzato nella fascia più elevata del comparto della supply chain, per consentire che un costruttore e i suoi fornitori possano scambiarsi le informazioni relative alle parti e altri tipi di transazioni condotte elettronicamente" ha sottolineato il responsabile marketing di Oracle 91, John Magee. Il supporto di RosettaNet nel quadro della piattaforma server viene realizzato grazie alla tecnologia di integrazione chiamata Oracle 91As Interagration. La tecnologia risolve le necessità di gestione dei rapporti con i partner, di trasformazione documentale, comunicazione sicura e interazione tra processi attraverso uno strumento basato su Web e capace di gestire anche aspetti come l'Eai (integrazione applicativa), il B2B, i servizi via Internet e il monitoraggio delle attività di business. L'application server di Oracle, uno dei componenti del gruppo di standardizzazione di RosettaNet, ha superato i cosiddetti RosettaNet Interoperability Trials.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here