Oracle fa Linux enterprise sempre più Unbreakable

Rilasciata la versione 2 del kernel per Oracle Linux.

Oracle ha annunciato la disponibilità di Unbreakable Enterprise Kernel Release 2 per Oracle Linux.
La nuova versione è caratterizzata da per ulteriori miglioramenti nelle performance e nella scalabilità, che, dice Oracle, le hanno consentito di raggiungere risultati record nei benchmark database.

Basato sul kernel mainline 3.0.16, Unbreakable Enterprise Kernel Release 2 include inoltre una memoria più ampia e una migliore gestione delle risorse, ed è ottimizzato per essere utilizzato come guest virtuale.

Il sistema include Btrfs, ossia la nuova generazione del file system Linux, per il supporto di grandi file, snapshot, chescksum per dati e metadati, Raid integrato e volume management.
Presenti anche la virtualizzazione built-in, in modo da consentire ai Linux containere di far girare sullo stesso host istanze Linux multiple isolate, e la tecnologia DTrace, per la gestione dei problemi di performance dei sistemi senza ricorrere a reboot del kernel o alla ricompilazione delle applicazioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here