Oracle abbassa il costo dei big data

L’appliance presentata all’OpenWorld va sul mercato a 500mila dollari.

Oracle ha reso disponibile la Big Data Appliance presentata all'ultimo OpenWorld dello scorso ottobre e lo ha fatto a un prezzo inferiore alle attese.

Gli analisti pensavano di trovarsi di fronte a un listino di 750mila dollari, invece il modello base per entrare nel mondo della gestione dei big data parte da 450mila dollari più il 12% di canone di manutenzione.

L'appliance è un rack di 18 server Oracle Sun con 216 Cpu core, 864 Gb di Ram, 648 Tb di spazio disco, connettività interna di 40 Gbps Infiniband ed esterna di 10 Gbps Ethernet.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here