Home Cloud Oracle Analytics Cloud semplifica l’analisi dei dati per tutti e ovunque

Oracle Analytics Cloud semplifica l’analisi dei dati per tutti e ovunque

Le nuove funzionalità di Oracle Analytics Cloud sono progettate per fornire a tutti i dipendenti, non solo agli specialisti di dati, l’accesso ad analytics self-service e facili da usare.

I clienti della soluzione, ha messo in evidenza Oracle, possono ora sperimentare le interazioni con i dati tramite mappe, market basket analysis visuale e dispositivi mobili per identificare più rapidamente i pattern e le relazioni che permettono di prevedere i risultati e prendere decisioni più rapide.

Tra i miglioramenti di Oracle Analytics Cloud, ha annunciato l’azienda, ci sono: explainable machine learning, data preparation per trasformare i dati specifici dei clienti in informazioni di qualità, analisi del testo integrata, analisi di affinità, custom reference knowledge, graph analytics, custom map analytics, query in linguaggio naturale altro. Oltre a una nuova app mobile.

Oracle Analytics Cloud

Le funzionalità di custom map analytics danno agli utenti la possibilità di applicare immagini personalizzate come sfondi di mappe e creare livelli per migliorare le visualizzazioni dei dati.

Per esempio, sottolinea Oracle, i medici possono visualizzare i dati su un’immagine del corpo umano per identificare le aree che richiedono attenzione e tracciare visivamente l’impatto dei farmaci o di altri trattamenti.

Le mappe possono essere caricate in Oracle Analytics Cloud o ospitate su un server web come sfondo dinamico utilizzando il protocollo Web Map Service (WMS) e i tile layer XYZ. Questo permette ai clienti di utilizzare le informazioni delle mappe a cui potrebbero non avere accesso nella loro azienda, come il meteo e gli schemi degli edifici, e presentarle facilmente con i loro dati aziendali.

La nuova app mobile di Oracle Analytics permette agli utenti di trovare i dati in modo rapido e facile, il tutto con un’esperienza utente coerente tra Oracle Analytics Cloud e l’app. L’app consente di interagire con le visualizzazioni dei dati, di esplorare le dashboard e di condividere le informazioni tra i team per un’ulteriore collaborazione.

Oracle Analytics Cloud

Gli utenti possono anche ascoltare narrazioni audio generate in linguaggio naturale dei punti più salienti di report, dashboard e visualizzazioni.

Per quanto riguarda il Natural Language Processing, Oracle Analytics Cloud permette agli utenti di interrogare i loro dati in linguaggio naturale usando una semplice esperienza di ricerca (il testo o la voce) e ottenere narrazioni parlate dei risultati.

Questa funzione supporta 28 lingue diverse e vari costrutti linguistici come sinonimi, abbreviazioni, filtri dinamici e calcoli. Oracle Analytics Cloud non solo accetta il linguaggio naturale come input, ma produce anche narrazioni in linguaggio naturale che spiegano i risultati della query.

Ha un motore di generazione di linguaggio naturale incorporato che capisce il contesto dei dati che un utente sta guardando e aggiorna automaticamente la narrazione quando l’utente aggiunge dati, cambia i filtri o cambia il contesto come in un tipico processo di data discovery e analysis.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php