Oracle, la Database Appliance c’è

Server, storage, networking e un modello di licenza pay-as-you-grow per il database.

Oracle ha annunciato la disponibilità di Oracle Database Appliance, realizzata con Oracle Database 11g Release 2 e Oracle Real Application Clusters su cluster server Sun Fire a due nodi con Oracle Linux.

L'appliance coniuga software, server, storage e networking per  data warehousing e soluzioni Oltp custom e pacchettizzate.
L'appliance protegge i database da guasti a livello server tramite Oracle Real Application Clusters e storage con Automatic Storage Management.

È proposta con un particolare modello di licenza software di tipo pay-as-you-grow per Oracle Database e relativo software da 2 a 24 core di processore.

Le altre funzionalità si segnalano monitoraggio proattivo del sistema, provisioning software one-button, patching integrato sull'intero stack software e sistema di avviso automatico in caso di errori hardware.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome