One Laptop Per Child: il prototipo funziona

In settimana le prime demo dal vivo del computer per i Paesi in via di sviluppo: con un Linux dimagrito a bordo.

Dopo l'annuncio avvenuto alla fine dello scorso anno, sembra per che il pc
da 100 dollari si stia avvicinando il momento della realizzazione concreta.


Il progetto, battezzato “One Laptop Per Child”, era
stato presentato da Nicholas Negroponte, con l'obiettivo di creare uno strumento
da mettere a disposizione dei governi dei Paesi in via di sviluppo, destinato ai
bambini e alle scuole.


Nei prossimi giorni il
laptop, con cuore Linux e display 800 x 480 pixel (anche se nelle versioni
definitive dovrebbe raggiungere i 1200 x 900 pixel) dovrebbe essere presentato
come prototipo funzionante, mentre per la produzione in volumi non si parla
prima del prossimo anno.


Si attendono ulteriori
dettagli, soprattutto sulla cura dimagrante alla quale Red Hat ha sottoposto la
sua distribuzione, per passare da 400 a 250 Mb.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here