Linux un po’ sovrappeso per il pc da 100 dollari

Parla Nicholas Negroponte: per il progetto One Laptop Per Child ci vuole un sistema operativo leggero. E oggi nè Windows nè Linux lo sono abbastanza.

Problemi anche per Linux in relazione al progetto One Laptop Per Child.


Intervenendo a LinuxWorld Conference & Expo,
Nicholas Negroponte, pur confermando che il laptop avrà cuore Linux, ha
deplorato il fatto che anche Linux oggi soffra degli stessi problemi di
“dimensioni” di Windows.


Il progetto, ha sostenuto,
punta alla realizzazione di un computer leggero, sottile, veloce. È destinato a
bambini che non ricevono nulla che possa anche lontanamente essere avvicinato
all'idea che noi abbiamo di istruzione e formazione.


E devono poter disporre di un sistema operativo leggero e veloce.
Microsoft, malgrado le critiche pubbliche
rivolte al progetto, sta lavorando a stretto contatto con Negroponte e il Mit,
per provare a realizzare una versione di Windows Ce che supporti le specifiche
tecniche della macchina.


E Linux?
Linux è “ingrassato”, ha dichiarato Negroponte.
Come Windows.
E' il momento di
prendere provvedimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome