Office Live: la beta in tre gusti

Disponibile, per i tester pre-registrati, la beta dei nuovi servizi Microsoft, studiati in modo specifico per le aziende di piccole e piccolissime dimensioni. Tre configurazioni, in parte gratuite, in parte acquistabili come servizi in abbonamento.

Come preannunciato, è arrivato il momento del lancio della versione beta
di Office Live, l'offerta hosted di Microsoft indirizzata in modo specifico alle
piccolo e medie imprese.

La beta, disponibile in
questa fase a un gruppo ristretto di utenti statunitensi preregistrati, di fatto
si indirizza a tutte quelle realtà con meno di 10 dipendi, alle quali offre
e-mail, domini Web, l'hosting del proprio sito Web.


Il tutto, naturalmente in questa fase di test, a titolo
gratuito.


La fase di test dovrebbe concludersi verso
il mese di novembre e da quell momento in poi, alcuni dei servizi resteranno a
titolo gratuito, altri verranno venduti in forma di servizi in abbonamento.



Office Live è stato strutturato da Microsoft in tre
“formulazioni” per indirizzare esigenze diverse: Office Live Basics, servizio
gratutito di fascia entry, offre dominio Web, 2 GB di spazio mail per un massimo
di 5 account, 30 Mb di storage per un sito Web e fino a 10 Gb al mese di
traffico dati.


La formula Essentials è simile e
Office Live Basics, ma consente di gestire fino a 50 account di posta, aumenta a
50 Mb lo spazio Web e a 25 Gb al mese il data transfer. Include servizi di
analisi Web più sofisticati e dà accesso a oltre 20 applicazioni di business
online, con supporto telefonico gratuito.


La terza
formula, infine, include le sole business application, offerte in un pacchetto
di servizi separato, denominato Office Live Collaboration, che include tra gli
altri programmi per la gestione dei contatti, il tracking dei progetti e la
gestione dei report di spesa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here