Microsoft apre i test di OneCare Live

La beta del servizio di sicurezza per il mercato consumer è disponibile per chi possegga una versione americana di Windows Xp, con Service Pack 2. Entro fine anno in test anche il servizio per il mercato business.

Dopo aver annunciato la scorsa primavera il programma
OneCare, con il quale intende offrire al mercato consumer una
soluzione di protezione che include anti-spyware, antivirus, firewall e tool di
sicurezza, Microsoft apre ora la fase di test.


Nel mese di luglio, la società già aveva invitato un gruppo selezionato di utenti a provare in anteprima il servizio, così da verificarne le funzionalità e indicare eventuali integrazioni da apportare.
Ora il test è aperto
a chiunque sia in possesso di una versione U.S. English di Windows Xp, con Service Pack 2.
La beta è gratuita e scaricabile dal sito
ideas.live.com.


Microsoft non ha al momento fornito ulteriori precisazioni sui tempi di rilascio della versione definitiva, che è in ogni caso attesa nel corso del 2006, né sulle politiche di pricing.

Da quanto dichiarato in precedenza, l'indicazione chiara
è che il servizio sarà disponibile per abbonamento
, ma null'altro al momento si sa rispetto alle modalità di adesione al servizio.
Resta confermato, infine, anche l'impegno sul fronte enterprise.
A quanto riportano le cronache americane,
entro la fine di quest'anno la società dovrebbe rilasciare una prima versione di
prova di Microsoft Client Protection, destinato alla protezione
di desktop, laptop e file server in ambiente business.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome