nuovi MacBook Pro

Apple ha di recente aggiornato la propria gamma di laptop, introducendo i nuovi MacBook Pro con Touch Bar. Più che nel design, le novità si celano tutte all’interno del raffinato involucro.

I nuovi MacBook Pro iniziano ad arrivare agli utenti e agli osservatori. Con loro, arrivano anche le prime “scoperte” e valutazioni su questa versione aggiornata.

Per quanto riguarda la disponibilità, al momento in cui scriviamo il ritiro presso gli Apple Store non è ancora disponibile. Con l’ordine su Apple Store (sempre italiano), le stime di consegna sono di circa una settimana, o poco più.

La tastiera dei nuovi MacBook Pro

iFixit ha realizzato il consueto teardown che esegue per ogni nuovo Mac. Era già noto che i nuovi MacBook Pro montassero una tastiera di terza generazione, migliorata.

La nuova versione della tastiera dovrebbe garantire una digitazione più silenziosa.E probabilmente dovrebbe anche risolvere i problemi lamentati da molti utenti, che hanno portato al programma di riparazione.

Nel teardown dei nuovi MacBook Pro iFixit ha fatto una interessante scoperta.

Una sottile membrana di silicone è posta a protezione del meccanismo a farfalla dei tasti. Probabilmente, posizionata proprio per evitare che briciole e polvere possano causare il malfunzionamento dei tasti.

Naturalmente non è questa l’unica novità che si cela nei nuovi MacBook Pro. iFixit ha evidenziato, nel MacBook Pro 13”, anche una diversa configurazione della batteria. Così come un nuovo alimentatore e altri dettagli differenti rispetto alla generazione precedente.

Purtroppo, il teardown di iFixit conferma un livello quasi nullo di possibilità di sostituzione dei singoli componenti. E quindi un "Repairability Score" iFixit molto basso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome