Nokia sceglie di essere «Adaptive»

Al produttore di telefonia finnico piace l’idea avanzata da Hp con l’Adaptive infrastructure, e pare abbia intenzione di firmare un accordo “monstre” quinquennale.

4 febbraio 2004

Nokia pare essere stata conquistata dall'idea di Adaptive enterprise di Hp.


Già utente di sistemi Hp da tre anni, Nokia sembra avere tutta l'intenzione di prolungare fino al 2009 il contratto in essere relativo ai servizi It globali.


Siglato nel 2001, il preesistente contratto non poteva prevedere le non allora esistenti iniziative di Adaptive Infrastructure.


Il varo della strategia di computing gestito di Hp, quindi, è risultato fattore sbloccante i budget di investimento in It del produttore di telefonia finlandese, come ammesso dal suo direttore delle infrastrutture business, Gordon Clark.


La firma dell'accordo dovrebbe avvenire entro l'anno.


La strategia Adaptive, allora, sarà declinata in Nokia per creare un modello di consumo dell'It e di billing basato sul servizio, in piena consonanza con i dettami tecnologici della casa di Palo Alto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here