Nokia rimanda Ovi di qualche settimana

L’avvio dei nuovi servizi multimediali viene rimandato all’inizio del prossimo anno, per ritardi nelle fasi di test.

L'annuncio era stato dato nel corso dell'estate, con una data prevista di lancio intorno al mese di novembre.
Poi, un primo rinvio a dicembre e ora la conferma ufficiale: i nuovi servizi Nokia, legati al marchio Ovi, saranno attivati solo all'inizio del nuovo anno.

Si parla di N-Gage, per il gioco online, di uno store musicale, di un servizio di mappe, tutti rimandati a causa di ritardi accumulati nelle fasi di test dei software e di qualche problema che doveva essere necessariamente risolto prima di poter aprire Ovi al grande pubblico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here