Il negozio del futuro secondo Armata di mare

Armata di Mare presenta a Pitti Uomo a Firenze la propria idea di negozio del futuro, basato su tecnologia Samsung.

Il progetto darà grande importanza alla digitalizzazione ed alla creazione di un ecosistema multimediale atto a interagire sia con il cliente fisico che con quello social e web.

A Pitti Uomo, a Firenze (12-15 giugno) l’area dello stand riprende il layout fisico del reale negozio monomarca, con monitor, tecnologia LED, cassa digitalizzata e simulazione di pagamento attraverso Samsung Pay.

Alla prima apertura a Taranto, ne seguiranno altre tre nel 2018 e ulteriori dieci nel 2019, tutte iln Italia.

Il progetto in mostra a Firenze si propone di far vedere agli addetti ai lavori del settore fashion quali siano i vantaggi della digital transformation del punto vendita.

Con le tecnologie Samsung evolve il ruolo degli assistenti alla vendita dello store Armata Di Mare, che possono guidare il cliente nello shopping con il supporto dei nuovi smartphone e tablet Samsung, integrati con diverse soluzioni business pensate per le attività instore.

I prodotti Samsung presenti sul punto vendita saranno Galaxy Tab S3 e Galaxy S9 per la parte pagamento e cassa, mentre il Galaxy Tab A sarà utilizzato per la gestione dei contenuti e per realizzare il totem da banco.

Smartphone e tablet diventano casse digitali, per gestire i pagamenti in mobilità da qualunque luogo all’interno del punto vendita, in modo che il cliente non abbia più la necessità di recarsi alla cassa fisica e possa pagare anche con Samsung Pay.

I device presenti nel punto vendita diventano anche strumenti attraverso i quali il negoziante può anche offrire voucher sconto o messaggi promozionali sulle sue loyalty card, caricabili nell’applicazione Samsung Pay.

I tablet sono stati trasformati in totem da banco per gestire contenuti marketing ma e anche per abilitare funzioni avanzate di CRM in ottica di per migliorare e personalizzare l’esperienza di acquisto del cliente.

Gli smartphone Samsung saranno inoltre collegati in rete, come i monitor LFD e i display LED di Samsung, per migliorare e rendere interattiva la selling ceremony grazie all’utilizzo di MagicINFO per la gestione dei contenuti e del palinsesto del negozio. Infatti, la tecnologia Digital Signage migliora l’esperienza dei clienti aiutando a promuovere le vendite e la brand awareness attraverso soluzioni digitali coinvolgenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here