Motorola: Zander lascia

Dopo una serie di trimestre difficili il Ceo lascia l’incarico. Gli succede l’attuale Coo.

Non è stato esattamente un fulmine a ciel sereno l’annuncio delle dimissioni di Ed Zander dall’incarico di Ceo di Motorola. Qualcuno tra gli osservatori Usa si è piuttosto stupito che non fosse accaduto prima.

A rendere necessarie le dimissioni di Zander ci sono stati i risultati delle ultime trimestrali, tutt’altro che incoraggianti. E poi quel sorpasso, che ha assegnato a Samsung la seconda posizione, dietro Nokia.

Così, dopo tre anni al comando, Zander lascia alla fine del 2007 e al suo successore, Greg Brown, attuale presidente e chief operating officer della società, spetterà il compito di dare una nuova direzione all’azienda. E non si tratta solo si trovare un degno sostituto del Razr, ma anche di ritagliarsi uno spazio decisamente più importante nell’arena dei dispositivi 3G, nella quale Samsung ed Lg hanno molto da dire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here