Motorola in marcia verso Linux

Tracciata la roadmap: entro due anni oltre il 50% dell’offerta sarà a cuore Linux.

Una nuova conferma del commitment di Motorola nei confronti del mondo Linux
arriva dagli annunci dei giorni scorsi.
Dopo aver più volte ribadito la
propria intenzione di rivisitare l'intera offerta prodotti in chiave Linux, la
scorsa settimana la società ha presentato il modello E895, nel quale è
integrata una versione di Linux targata MontaVista.
Questo telefono dovrebbe
essere commercializzato nel quarto trimestre dell'anno partendo dall'Asia, per
poi essere gradualmente introdotto su tutti i mercati nei quali Motorola
opera.
Con l'annuncio del modello E895, Motorola di fatto inizia a tracciare
una prima roadmap del suo commitment. Si tratta infatti di un modello di
fascia media, mentre per quanto concerne i modelli entry level, le versioni con
Linux non dovrebbero arrivare prima del 2006-2007.
In ogni caso, entro i
prossimi 18-24 mesi la società conta di portare su Linux oltre il 50% della sua
offerta ed enfatizza i vantaggi della piattaforma soprattutto per quanto
concerne la durata delle batterie e la gestione della memoria.
Tutto questo
senza minimamente mettere in discussione l'impegno sul fronte Java, fondamentale
dal punto di vista delle applicazioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here