Monitor: Samsung al CES punta sulle curve con CH711

Continuano ad arrivare i pre-annunci del CES 2017 e per gli utenti Mac quelli legati al mondo dei display acquistano una maggiore importanza rispetto al solito: il rinnovamento tecnologico dei portatili e auspicabilmente anche dei desktop Mac è l’occasione buona per dotarsi di un monitor di nuova generazione. E Apple ha deciso di non farne più, quindi ampia libertà di scelta senza remore.

Al mondo degli utenti professionali Apple si rivolge anche Samsung con un nuovo monitor siglato CH711, curvo e con tecnologia Quantum Dot (l’alternativa di Samsung alla tecnologia OLED). Sarà disponibile con diagonali da 27 e 31,5 pollici ed è dotato di risoluzione WQHD (2.560 x 1.440 pixel).

samsung-CH711-fLe caratteristiche visive del monitor sono pensate per le due categorie di utenti più esigenti: professionisti della multimedialità e gamer. Ad esempio, la curvatura è studiata come ottimale per chi è seduto a poca distanza dallo schermo, la copertura dello spazio colore RGB e la tecnologia Quantum Dot portano, secondo Samsung, a una resa cromatica di alto livello. Nessun dettaglio, come spesso in questi pre-annunci, sui prezzi.

Insieme al nuovo CH711, Samsung porterà al CES 2017 altri due monitor Quantum Dot curvi destinati al mondo professionale: il modello CFG70 da 24 e 27 pollici e il CF791 con aspect ratio ultrawide da 21:9. In anteprima ci saranno anche il monitor UH750, un Quantum Dot Ultra HD da 28 pollici, e le versioni a 23,8 e 27 pollici del monitor SH850 con risoluzione WQHD.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome