Mondiali di calcio 2006, attenti ai virus

La febbre calcistica contagia i cracker. Da Sophos l’allarme per un nuovo worm che mette a rischio la sicurezza del PC

Tempo di Coppa del Mondo e tempo di virus. Come da programma, con l’avvicinarsi
di Germania 2006, i cracker affilano le armi e spediscono in rete worm e virus
che hanno come oggetto i Mondiali di calcio.

Sophos segnala il worm W32/Zasran che arriva in allegato a
una e-mail con oggetto WM-Tickets e scritto in lingua tedesca.

Se si apre l’allegato, il worm manda una copia di se stesso agli indirizzi
presi dalla rubrica di Outlook e cerca di aprire una backdoor per dare ai cracker
l’accesso alle informazioni personali memorizzate nel PC.

Sophos raccomanda di prestare particolare attenzione a tutti i messaggi che
hanno a che fare con i Mondiali di calcio: gli screensaver, i fogli elettronici,
i documenti Word sono infatti terreno ideale per propagare codice maligno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here