Home Digitale Metaverso: Improbable accelera la tecnologia per i mondi virtuali

Metaverso: Improbable accelera la tecnologia per i mondi virtuali

La società tecnologica britannica Improbable ha annunciato di voler accelerare la sua tecnologia per il metaverso e rifocalizzare la sua strategia di contenuti.

L’azienda ha affermato che continuerà a basarsi sulla propria tecnologia Morpheus per fornire ai clienti l’infrastruttura e i contenuti necessari per esperienze del metaverso nel campo dell’entertainment.

Improbable è uno dei maggiori specialisti nell’ambito del software di simulazione per alimentare mondi virtuali, soprattutto nel gaming, ma non solo.

La tecnologia dell’azienda può infatti assumere la forma di giochi multiplayer così come di  ambienti sintetici che simulano il mondo reale per aiutare istituzioni governative e organizzazioni a modellare, pianificare e addestrare.

Improbable ha anche una business unit per il settore della difesa, e ha fornito la sua piattaforma di ambienti sintetici all’esercito britannico e al comando strategico del Regno Unito.

Metaverso Improbable

Il mercato del metaverso e delle tecnologie e contenuti associati – ha sottolineato Improbable – sta crescendo rapidamente.

Il 2021 ha visto molti miliardi investiti in aziende web3, blockchain e crypto e questo trend secondo Improbable è destinato a continuare, man mano che i progetti dimostrano nuovi livelli di maturità in tutto il mondo e in tutti i settori.

In questo contesto, Improbable ha condiviso come rifocalizzerà il suo business sul metaverso. Ciò avverrà rinnovando la sua tecnologia e i suoi contenuti e riorganizzando i team verso il fiorente mercato che sta crescendo intorno ai nuovi progetti legati al metaverso.

Ciò, chiaramente si baserà sull’esperienza di questo decennio (la società è stata fondata nel 2012) in cui Improbable ha sviluppato una profonda comprensione del mondo virtuale e dell’ecosistema dei giochi, nonché dei driver di mercato dietro di essi.

L’azienda dichiara di poter contare su team di livello mondiale per realizzare la sua vision di esperienze interattive profondamente coinvolgenti nel metaverso.

La tecnologia Morpheus – sottolinea ancora Improbable – abilita una maggiore interazione sociale e un senso di presenza all’interno di spazi virtuali, con oltre 10.000 utenti reali che interagiscono nello stesso luogo allo stesso tempo in un’esperienza ad alta fedeltà ma senza lag.

La tecnologia Morpheus è stata messa alla prova in una serie di eventi ScavLab su una piattaforma virtuale su larga scala all’interno del gioco online Battle Royale per pc Scavengers, e in un evento per i fan del metaverso con la K-pop star AleXa alla fine di novembre.

Metaverso Improbable

Improbable ha ospitato più di 4.000 giocatori reali simultanei nell’evento della community Scavengers Winter Sports. Mentre oltre 1.000 partecipanti sono stati in grado di girovagare nell’arena dell’evento di AleXa con un pieno controllo del loro avatar, nonché di ballare nella folla e interagire con la cantante in una pionieristica esperienza del metaverso.

Queste innovazioni tecnologiche – ha sottolineato Improbable – hanno generato un enorme interesse nel settore, in quanto realizzano la promessa del metaverso per gli utenti.

E, secondo i dirigenti di Improbable, l’azienda è ora in una posizione unica per rivestire un ruolo centrale nella prossima ondata di esperienze creative e di eventi live e interattivi di massa all’interno del metaverso.

Per Improbable, il metaverso è una potente rete di mondi connessi, popolati di esperienze appaganti e significative e che permettono una nuova economia, in modo interoperabile, fluido e divertente.

L’intenzione di Improbable è quella di agire da core provider dell’infrastruttura e delle esperienze necessarie nel metaverso, e l’azienda si aspetta di iniziare a ottenere vantaggi dal suo coinvolgimento in questo spazio già nel 2022.

Metaverso Improbable

Questa nuova strategia si rifletterà in tutto il business di Improbable.

Improbable Multiplayer Services (IMS), provider di servizi per i settori dei giochi e dell’entertainment, è ora aperto anche al business per i clienti che vogliono approcciare il metaverso.

Sotto la guida di Lincoln Wallen, CTO di Improbable, IMS costruirà e supporterà esperienze di metaverso per i partner nei settori della cultura, della musica e dello sport.

In uno shift della sua strategia di contenuti rivolta ai giochi – ha dichiarato inoltre l’azienda –, lo studio inglese di Improbable si focalizzerà interamente sulle esperienze connesse al metaverso.

Sotto la guida di John Wasilczyk, Head of Games Content di Improbable, si concentrerà sulla creazione di esperienze di metaverso per i consumatori.

L’azienda sta investendo nelle tecnologie di base che consentono le migliori esperienze nello spazio gaming web3, in particolare con il recruitment di team dedicati a lavorare su giochi web3 e blockchain-enabled.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php