Idc servizi di telecomunicazione

La spesa mondiale per servizi di Tlc e di pay Tv nel 2018 è stata pari a 1.615 miliardi di dollari. Con un incremento dello 0,8% su base annua, secondo il Worldwide Telecom Services Database di International Data Corporation (Idc).

La società di analisi di mercato Idc si aspetta inoltre che la spesa mondiale sui servizi di telecomunicazione e pay Tv raggiunga 1.657 miliardi di dollari nel 2023.

I servizi mobile continueranno a dominare il settore in termini di spesa, con il mercato mobile data ancora in espansione. Allo stesso tempo, la crescita della telefonia mobile (i servizi mobile voice) sta lentamente diminuendo, a causa della forte concorrenza e della maturità del mercato.

Il segmento mobile, che ha rappresentato il 53,1% del mercato totale nel 2018, dovrebbe registrare un tasso di crescita annuo composto (CAGR) dell'1,4% nel periodo 2019-2023. È trainato dalla crescita dell'utilizzo di mobile data e dell'Internet of Things (IoT), che compensano il calo delle spese per i servizi di telefonia vocale e di messaggistica.

I fixed data, in particolare l'accesso a Internet a banda larga, sono ancora in espansione nella maggior parte delle aree geografiche. Supportati dalla crescente importanza dei servizi di contenuti per i consumatori e dei servizi basati su Ip per le imprese.

La spesa per i servizi di dati di tipo fisso ha rappresentato il 20,5% del mercato totale nel 2018, con un CAGR previsto del 2,6% fino al 2023, spinto dalla necessità di applicazioni a banda più larga.

La spesa per servizi di telefonia fissa registrerà un CAGR negativo del 5,3% nel periodo di previsione e rappresenterà solo l'8,5% del mercato totale fino al 2023, sempre secondo l’analisi di Idc. Il rapido declino dei ricavi della fonia Tdm non viene compensato dall'aumento della telefonia Ip.

Il mercato della pay Tv, costituito da servizi via cavo, via satellite, Ip e Tv digitale terrestre, rimarrà invariato durante il periodo di previsione, secondo Idc. Tuttavia, sono una parte sempre più importante delle offerte multi-play dei provider di telecomunicazioni in tutto il mondo.

La spesa per servizi multi-play è cresciuta del 7,1% nel 2018 e Idc prevede che si registrerà un CAGR del 3,7% entro la fine del 2023.

Le differenti aree geografiche

A livello geografico, prosegue l’analisi di Idc, le Americhe hanno rappresentato il più grande mercato di servizi, con un volume di revenue di 616 miliardi di dollari nel 2018, trainato dal vasto settore nordamericano.

L'Asia Pacifico è stata la seconda regione più grande, seguita da Europa, Medio Oriente e Africa (Emea). Il mercato con la crescita più rapida anno su anno nel 2018 è stato quello Emea (principalmente grazie ai mercati emergenti), seguito da Asia Pacifico.

La relativa stabilità che attualmente contraddistingue il mercato dei servizi di telecomunicazione non durerà a lungo, avverte però Idc.

L'avvento del 5G è oggetto di un'attenzione massiccia da parte dei media, in quanto porterà nuove architetture, velocità e servizi che rimodelleranno il panorama mobile.

Secondo Kresimir Alic, Research Director, Worldwide Telecom Services, il 5G sbloccherà opportunità nuove ed esistenti per la maggior parte degli operatori.

L’analista ritiene che i primi casi di utilizzo guadagneranno rapidamente terreno nella maggior parte delle aree geografiche, mentre comunicazioni massive machine-type e comunicazioni a bassa latenza estremamente affidabili debutteranno nei Paesi più sviluppati.

Inoltre, prosegue l’analista, la transizione a livello mondiale verso la banda larga Ip e new-generation access (Nga) contribuirà a compensare il declino della telefonia fissa e mobile.

In sostanza, secondo Idc, è in corso una rivoluzione globale della trasformazione digitale nella quale i carrier service providers (Csp) svolgeranno un ruolo cruciale, innovando, educando e sostenendo la diffusione di massa di software e servizi.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Idc, a questo link.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome