Home Aziende Brother Per IDC è Brother il primo brand di stampanti laser in Europa...

Per IDC è Brother il primo brand di stampanti laser in Europa occidentale

Secondo il Worldwide Quarterly Hardcopy Peripherals Tracker di IDC, Brother ha superato di 2 punti percentuali il più vicino competitor HP, diventando leader di mercato nel settore delle stampanti laser nell’ultimo trimestre del 2022.

Questo risultato è stato ottenuto grazie alla vendita di oltre 395.000 stampanti laser A4 in tutta l’Europa occidentale, sottolinea l’azienda, con un aumento del 13,9% rispetto al trimestre precedente.

Se si considerano soltanto le vendite di laser A4, il vantaggio sale a 3 punti percentuali, con Brother che detiene il 35% del mercato, con vendite superiori del 9,5% rispetto ad HP (Fonte: IDC WW HCP Tracker, March 2023).

Dal 2018 Brother ha aumentato costantemente la propria quota nel mercato delle stampanti laser A4 in tutta l’Europa occidentale, arrivando a rappresentare il 30,7% di tutte vendite effettuate nel 2022, con un aumento di 6 punti percentuali negli ultimi 5 anni e segnando il più grande incremento di quota di mercato di qualsiasi altra azienda.

Questo sensibile aumento – sostiene l’azienda – è dovuto all’ampia gamma di soluzioni hardware e servizi offerti da Brother e dalla sua capacità di collaborare con le aziende per creare soluzioni su misura.

Christopher Marshall, Executive Director di Brother International Europe, spiega: “Questi numeri non solo dimostrano la forza dell’attuale mercato dei dispositivi di stampa laser professionali, ma anche la fiducia in quello che Brother può offrire a questo settore.

Ogni anno riusciamo a colmare il divario fornendo sempre più macchine alle aziende in tutta l’Europa occidentale: credo fermamente che ciò sia dovuto alla qualità della nostra offerta e alla nostra capacità di lavorare in partnership con i nostri clienti per supportare le loro esigenze in continua evoluzione”.

La gamma di macchine laser A4 di Brother è ben posizionata nel mercato attuale: è in grado di aiutare le aziende che lavorano in modo ibrido e di gestire un’infrastruttura di stampa che supporta anche la forza lavoro distribuita su più sedi.

Christopher Marshall aggiunge: “Per noi di Brother, supportare le aziende nei periodi di cambiamento è molto importante e ci sforziamo costantemente di offrire soluzioni che aiutino i nostri clienti a superare le sfide che si trovano ad affrontare. Con il clima attuale e l’evoluzione del lavoro, le aziende desiderano soluzioni più semplici, più intelligenti e più flessibili, in grado di adattarsi alle loro mutevoli necessità, e noi siamo nella posizione perfetta per offrirle”.

Quest’anno la gamma di stampanti laser A4 di Brother si espanderà ulteriormente con una serie di stampanti professionali a colori compatte che offrono la flessibilità necessaria per soddisfare le esigenze delle aziende di oggi, oltre a due ulteriori linee di stampanti progettate per soddisfare le necessità degli utenti home office.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

Iscriviti alla newsletter

css.php