L’opensource in salsa Microsoft

Al via il progetto CodePlex, per condividere codici di programmazione

Nuove manovre Microsoft verso l'opensource. L'azienda di Redmond ha infatti
lanciato sul web il progetto CodePlex, rivolto essenzialmente
ai programmatori. Si tratta di un "code-repository"
ossia di un'area che può essere utilizzata da chiunque si registri gratuitamente
per condividere codice di programmazione in modalità shared ed
opensource
.

Già è possibile trovare, all'interno delle pagine di CodePlex,
i primi progetti distribuiti, principalmente, sotto licenza GPL
o Microsoft Shared Source: il colosso di Redmond ha infatti
pubblicato qui alcune sue realizzazioni offrendo comunque a terzi la possibilità
di inserire le proprie.

CodePlex verrà comunque ufficialmente presentato, molto probabilmente,
solo a fine Giugno prossimo forse in concomitanza con la "Open Source Business
Conference" di Londra. Bill Hilf, direttore del programma "Platform
Technology Strategy" in Microsoft, ha voluto puntualizzare anche come CodePlex
non intenda porsi in concorrenza con comunità di "code-repository"
quali, ad esempio, "SourceForge".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here